Tag Archive | "contribuenti"

Benzina

L’ennesima accisa sulla benzina? No, professor Monti, no

di PIERCAMILLO FALASCA – Facciamo un’esercizio di fantasia e immaginiamo una realtà parallela in cui lo Stato tassi, ma non rapini, il consumo di carburante. Partiamo da un dato del mondo reale: secondo rilevazioni del Ministero dello sviluppo economico del 9 aprile scorso, il prezzo industriale medio di un litro di benzina verde è attualmente […]

Read the full story

Posted in Archivio Evidenza, Notizie LiberaliComments (5)

imu

Con rispetto, professor Monti: le riforme non può farle pagare ai contribuenti

– Professor Monti, glielo diciamo con molto rispetto: non è francamente accettabile che il finanziamento dei nuovi ammortizzatori sociali avvenga attraverso un aumento di imposizione fiscale a scapito di consumatori, famiglie e imprese. Nel disegno di legge di riforma del mercato del lavoro sono previsti aggravi salati per i viaggiatori aerei (che dal 2013 sarebbero […]

Read the full story

Posted in Economia e mercato, Partiti e StatoComments (6)

L’Italia non può (più) permettersi di mantenere i suoi baby-pensionati

– C’era una volta un’Italia benestante, in cui lo Stato governato dal centrosinistra spendeva e spandeva senza soppesare più di tanto le ricadute future dei suoi investimenti, portando a quel buco nero che è l’attuale debito pubblico. In quel periodo idilliaco dominato dallo statalismo, in cui chiunque poteva trovare un posto di lavoro nel settore […]

Read the full story

Posted in Capitale umano, Economia e mercato, Partiti e StatoComments (4)

Provocazione liberale: e se introducessimo una Camera dei Contribuenti?

– L’Italia è già adesso uno dei paesi con la maggiore pressione fiscale, il terzo nella zona OCSE dopo Danimarca e Svezia e probabilmente il primo se si considera la sola parte di PIL emerso, quella su cui effettivamente le tasse vengono pagate. (altro…)

Read the full story

Posted in Partiti e StatoComments (23)

Fiat, dal contribuente al consumatore

Fiat, dal contribuente al consumatore

– A Claudio Scajola non si può proprio nascondere nulla. Il ministro dello Sviluppo economico del governo Berlusconi si è infatti improvvisamente accorto di una situazione di distorsione della concorrenza nel settore auto: “E’ evidente che gli incentivi sono una droga e che quindi, a lungo, destabilizzano il mercato“. E’ per questo, ha spiegato il […]

Read the full story

Posted in Economia e mercatoComments (2)