Tag Archive | "conti pubblici"

commissione-europea-Bruxelles

Bruxelles chiede le solite cose. Bersani rischia di dare le solite non risposte

di PIERCAMILLO FALASCA – “Solite” notizie da Bruxelles: il rapporto della Commissione europea sulla prevenzione e la correzione degli squilibri macroeconomici sintetizza in modo efficace le storture dell’economia italiana, rispetto ai conti pubblici, al consolidamento delle riforme strutturali avviate e alle caratteristiche del settore privato: bassa produttività, export condizionato dal nanismo delle imprese e da […]

Read the full story

Posted in Archivio Evidenza, Economia e mercato, Notizie LiberaliComments (4)

L’Irlanda torna sul mercato, asta titoli Stato il 5 luglio

– L’Irlanda torna sul mercato a raccogliere capitale: il prossimo 5 luglio, infatti, ha annunciato la Ntma, l’agenzia governativa che gestisce il debito pubblico irlandese, verranno venduti titoli del tesoro trimestrali per 500 milioni di euro. (altro…)

Read the full story

Posted in Economia e mercato, Notizie LiberaliCommenti disabilitati su L’Irlanda torna sul mercato, asta titoli Stato il 5 luglio

Una manovra economica da cicala, l’aumento delle tasse e le riforme nel cassetto

di PIERCAMILLO FALASCA – Prima considerazione. Ieri non è successo nulla che non fosse già stato stabilito nelle settimane passate. La manovra economica triennale da 43 (o forse saranno 47) miliardi di euro era già prevista nel Documento Economico e Finanziario di fine aprile, salvo una correzione al rialzo dell’entità complessiva, dovuta al più debole […]

Read the full story

Posted in Archivio Evidenza, Comunicati, Economia e mercato, Partiti e StatoComments (7)

Standard & Poor’s è credibile, il governo no. La scarsa crescita minaccia il rating del debito italiano

– Nella notte italiana di sabato 21 maggio, l’agenzia di rating Standard & Poor’s ha confermato il merito di credito sovrano di lungo termine del nostro paese, ponendolo tuttavia in negative outlook, cioè segnalando il rischio di un deterioramento di breve-medio termine. L’annuncio in sé non è né un fulmine a ciel sereno né una […]

Read the full story

Posted in Economia e mercatoComments (13)

Le correzioni di Tremonti, il best seller del nostro declino

L’inventore del solve et repete dichiara solennemente che non si debbono vessare le imprese con troppi accertamenti, scatenando l’abituale fiume d’inchiostro sul nulla. In effetti, si potrebbero concentrare nello stesso arco temporale gli accertamenti compiuti da più soggetti della pubblica amministrazione, un’idea così geniale che Tremonti ha deciso di tenerla opportunamente in serbo per i […]

Read the full story

Posted in Archivio Newsletter, Economia e mercatoComments (4)

Per Fortis il debito pubblico non è un problema. Possiamo sempre socializzare la ricchezza privata

– In un editoriale pubblicato da ilSole24Ore, il professor Marco Fortis tenta di rassicurare sulla solidità del nostro paese riguardo la crisi di debito dell’area euro, basandosi su quelli che definisce “indicatori oggettivi”. Proviamo anche noi ad analizzarli, con lo scetticismo che ci coglie ogni volta che sentiamo pronunciare il termine “oggettivo”. (altro…)

Read the full story

Posted in Archivio Newsletter, Economia e mercatoComments (11)

I conti dell’Istat confermano che l’Italia è un paese a rischio

I conti dell’Istat confermano che l’Italia è un paese a rischio

– Istat ha pubblicato ieri le statistiche su conti ed aggregati economici delle amministrazioni pubbliche riferiti al 2009. Si tratta di dati che si prestano a letture di segno opposto. Tentiamo di sbrogliare la matassa. (altro…)

Read the full story

Posted in Economia e mercatoComments (2)

Atene brucia e Lisbona trema. Per l'Italia ci vorrebbe un piano di responsabilità nazionale

Atene brucia e Lisbona trema. Per l’Italia ci vorrebbe un piano di responsabilità nazionale

– Introduciamo l’articolo con una premessa dell’ultima ora, riportata da Phastidio.net: Questa mattina alle 9.30, il titolo di stato portoghese rende il 5,25 per cento, cioè più del tasso al quale Lisbona dovrebbe partecipare al salvataggio della Grecia. Fermate l’Europa, voglio scendere. Ecco, Atene brucia e gli uccelli hanno iniziato a scappare anche da Lisbona, […]

Read the full story

Posted in Archivio Evidenza, Comunicati, Economia e mercato, Partiti e StatoComments (7)