Tag

cittadinanza

Lo ius soli è utile e pericoloso. Rischio Fini per Cécile Kyenge

– Cécile Kyenge si è trovata in pochi giorni, e suo malgrado, a passare dall’essere la “sorpresa” del nuovo governo di grande coalizione guidato da Enrico Letta (“ma chi è?”, ci si chiedeva durante la lettura della lista dei ministri;… Continua a leggere →

Né chiusura né buonismo. Serve una “terza via” liberale sull’immigrazione

– La costituzione di un Ministero per l’Integrazione e la nomina di Cécile Kyenge, congolese naturalizzata italiana, ha riportato al centro dell’attenzione i temi dell’immigrazione e del diritto di cittadinanza e, come prevedibile, destra e sinistra si sono affrettate a… Continua a leggere →

Le parole della politica. 10/Integrazione

– Le parole della politica non sono solo le maschere del carnevale elettorale. Non sono solo il “dire” perentorio che promette o surroga un “fare” ipotetico. Sono in sé un contenuto e un materiale politico e la discussione pubblica ne… Continua a leggere →

Milano e il Dalai Lama, cronaca di un ipocrita consiglio comunale

– Mentre si discute di cittadinanza onoraria (mancata) al Dalai Lama a Milano, è effettivamente serio far notare, come fa Olivier Dupuis, che un simile onore non è affatto sufficiente alla causa tibetana. E tuttavia è opportuno riportare quanto avvenuto… Continua a leggere →

Grillo vuole iscritti “italiani”. Ma la cittadinanza è davvero così importante?

– In una intervista rilasciata al Corriere in questi giorni il “politico” del momento Beppe Grillo, tra le tante cose, ha affermato che nel suo partito c’è posto solo per italiani “doc” – per iscriversi serve la cittadinanza italiana, bisogna… Continua a leggere →

Piccoli non italiani, crescete con noi

di SIMONA BONFANTE  – Hanno mamme e papà non nati in Italia, ma in Italia residenti e lavoranti. E loro in Italia sono stati generati, in Italia cresceranno, andranno a scuola, faranno sega a scuola, avranno gli amici e poi… Continua a leggere →

Ius soli per i nuovi italiani che rifaranno l’Italia

di LUCIO SCUDIERO – Come Nosferatu, i figli di stranieri, nati o cresciuti in Italia, si aggirano raminghi in un limbo non definito, una zona franca in cui la forma del diritto civile si ostina a non arrivare, ma in… Continua a leggere →

Roma, 20 dicembre ore 10.30: convegno “Figli d’Italia”

– Il 20 dicembre 2011 alle ore 10.30, a Roma, presso la Sala del Mappamondo della Camera dei Deputati, si svolgerà il convegno “Figli d’Italia – Italiani che devono chiedere permesso”, organizzato da Libertiamo.it, Nuovi Italiani e Stranieriinitalia.it . Interverranno:… Continua a leggere →

Cittadinanza: Castelli non è folle, è ignorante (cioè ignora)

– E’ evidente dalle sue stesse parole come il senatore Roberto Castelli, secondo il quale concedere la cittadinanza ai bambini nati in Italia sarebbe “anti-libertario” perché inibirebbe la libertà di scelta delle persone tra diverse cittadinanze, non sappia che ad… Continua a leggere →

Ius soli/1 – Per un nuovo diritto di cittadinanza

– Una seria riflessione sul concetto di cittadinanza in Italia è oggi più che mai necessaria, non solo in funzione di avere chiare regole per gestire i flussi migratori, ma anche per l’esaurirsi, negli Italiani, della consapevolezza di cosa significa essere… Continua a leggere →

Ruby, Carabiniera ad honorem

– Cosa si dice sempre degli immigrati? Che devono integrarsi, no? Parlare la nostra lingua, conoscere e rispettare le nostre regole, imparare usi e costumi del nostro autorevole modello di civiltà, praticare una religione occidente-compatibile, riconoscere le italiche infrastrutture istituzionali… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑