Tag

Cgil

Sciopero, ergo sum

di SIMONA BONFANTE – Un provvedimento che bonifica i privilegi, universalizzando – cioè rendendo uguali per tutti – criteri di calcolo e regole di accesso alla pensione è tutto fuorché iniquo. È sconveniente, cioè è effettivamente una bella botta per… Continua a leggere →

Ci vuole ben altro

di SIMONA BONFANTE – Riceve l’apprezzamento degli Stati Uniti, dell’Europa, delle agenzie di rating, dei mercati la Salva-Italia di Mario Monti, ma non quello dei sindacati, dei partiti, delle caste e delle lobby italiane. A loro, che ci hanno sprofondato… Continua a leggere →

L’Italia è inaffidabile. La colpa è del Cav., ma non solo del Cav.

di CARMELO PALMA – La pressione fiscale arriverà al 44,5% e le entrate tributarie ed extratributarie al 48,7% del Pil. I nodi che irrigidiscono il nostro bilancio e cronicizzano il nostro “male” ci si è ben guardati dall’affrontarli. Sulla spesa… Continua a leggere →

Incapaci incalliti

di SIMONA BONFANTE – Quante altre bozze definitive della manovra salva-faccia dovremo ancora vedere annunciare, ritirare, emendare e riscrivere totalmente prima che l’italica équipe di analfabeti con funzioni governanti prenda atto della propria nociva incapacità? Quante altre deliranti dichiarazioni ‘strategicamente’… Continua a leggere →

Il governo ha pochi meriti, la Cgil tutti i torti

di CARMELO PALMA – Dopo le vicende di Mirafiori e Pomigliano, che la Fiat ha tollerato perché è la Fiat e perché disinvestire in Italia le sarebbe risultato, da molti punti di vista, ancora troppo costoso, era prevedibile che l’esecutivo… Continua a leggere →

Fiat e l’Italia dove rimane non conveniente investire

di SIMONA BONFANTE – È andata. Fiat resterà a Mirafiori. Gli investimenti che Marchionne ha pianificato resteranno in Italia. E questa è una vittoria del paese. Tutto. Però. Però la vicenda ha diviso, troppo. È stata caricata di valenze conflittuali,… Continua a leggere →

Fiat, ma non spelliamoci le mani

– Ora che è stato firmato l’accordo tra Fiat e sindacati (senza la Fiom-Cgil) sulla newco di Pomigliano, facciamo un respiro profondo e fermiamoci a riflettere sulle conseguenze. Quelle che ci sono e ci saranno, tangibili, e quelle che si… Continua a leggere →

Marchionne, da eccezione a regola

di LUCIO SCUDIERO – Per entrare nella realtà, l’Italia dovette uscire da se stessa. Fra vent’anni probabilmente dovremo ricordare così questa convulsa e cruciale stagione dei rapporti industriali nel nostro Paese. Ci ricorderemo di Sergio Marchionne, il manager in pullover… Continua a leggere →

E Susanna Fiat!

– Congratulazioni vivissime al primo segretario donna della Cgil. È un momento difficile – per l’economia e le relazioni sindacali. È un momento difficile anche per le donne. Non stupisce quindi il sollievo con il quale è stata accolta l’annunciata… Continua a leggere →

Auguri alla Camusso, ma lei scommetta sul futuro

di BENEDETTO DELLA VEDOVA – Faccio i migliori auguri a Susanna Camusso, nuovo segretario generale della CGIL. Non ho mai lesinato la polemica nei confronti dei sindacati italiani, arroccati nella difesa corporativa di un sistema di rappresentanza e di tutela… Continua a leggere →

Fiat, gli errori storici della Cgil (da cui i dirigenti non vogliono imparare)

– Nel corso della sua lunga storia la Fiat, il kombinat industriale insieme più odiato e più amato,  non è mai stato un interlocutore raffinato nel campo delle relazioni industriali. Le sue iniziative sono sempre state caratterizzate da un grande… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑