Tag Archive | "centrodestra"

thatcher destra

Thatcher vista da destra. Tutto quello che non ci ha insegnato, in Italia

– La destra a cui ci si riferisce parlando della Thatcher in Italia non è mai esistita, essendo un concetto più che altro anglosassone, per quanto anche lì l’eterogeneità del concetto nasconda più di quanto riveli. La Thatcher, più di Reagan, ha dimostrato che almeno in alcuni paesi un percorso di riforme coraggioso è possibile, […]

Read the full story

Posted in Capitale umano, Economia e mercatoComments (8)

berlusconi_veltroni1

Berlusconi 2008 e 2013: qualcosa è cambiato. E non in meglio

– Alle elezioni del 2008 il PDL ottenne il 37,4% dei voti; quest’anno si avvia ad un risultato che, con tutta probabilità, sarà sensibilmente inferiore. Secondo i sondaggi il partito di Berlusconi, nella migliore delle ipotesi, potrebbe ottenere un risultato di poco superiore al 20%. Questo vuol dire che tantissimi elettori di centro-destra quest’anno si […]

Read the full story

Posted in Partiti e StatoComments (2)

amato

Se i commissari si commissariano

– In Italia i commissari sono come le matrioske, ne salta fuori sempre uno nuovo. Impossibile ricordarli tutti ma sono ormai leggenda quelli ai rifiuti in Campania, quelli alla ricostruzione post terremoto, le commissioni parlamentari sulla giustizia, quelle alle riforme costituzionali. Menzione speciale poi per le bicamerali che delle matrioske hanno proprio tutto, compreso il […]

Read the full story

Posted in Partiti e StatoComments (1)

alfano

“Se io fossi…”/6 – Angelino Alfano

– Mettersi nei panni di alcuni dei protagonisti della vita politica e spiegare cosa questi dovrebbero mettersi nella testa. “Diventare” qualcuno, per meglio dire cosa quel qualcuno dovrebbe diventare o sarebbe meglio (per tutti) che diventasse. Questo è il gioco di Libertiamo per le Feste. Una carrellata di pensierini leggeri e partecipi. Anno nuovo, politica […]

Read the full story

Posted in Partiti e StatoComments (2)

Come può ripartire un centrodestra che non esiste?

– Ho avuto la fortuna di leggere il recente articolo di Claudia Biancotti che si pone l’obiettivo di indicare quei “minimi comuni denominatori” per far ripartire un centro-destra sempre più stritolato dagli ultimi afflati di un berlusconismo decadente e dalle xenofobie reazionarie della Lega Nord. (altro…)

Read the full story

Posted in Capitale umano, Partiti e StatoComments (2)

Centrodestra: che significa “legalità, nazione, merito”?

-L’ottimo pezzo di Pietro Monsurrò sui tre concetti di legalità, nazione e merito come fulcro della nuova destra, ma da declinare in senso il più possibile liberale, mi trova d’accordo su alcune conclusioni, e soprattutto sulla questione di metodo, cioè che devono essere ben definiti perché possono variamente intendersi. Con questo intervento intendo appunto definirli […]

Read the full story

Posted in Capitale umanoComments (1)

Per ridefinire il centrodestra “usiamo concetti, non parole”

 – Concordo con quanto ha recentemente scritto su questo sito Claudia Biancotti in merito a come costruire un’identità liberale per il centrodestra, ma prendo spunto dal titolo di un libro di Matteucci per prevenire eventuali malintesi che potrebbero nascere utilizzando i concetti di “nazione”, “legalità” e “merito”, che a seconda di come si interpretano possono essere o meno liberali. “Legalità” […]

Read the full story

Posted in Capitale umanoComments (5)

Centro-destra, ora servono davvero le primarie

 – Ripartire. Dopo la sconfitta elettorale delle amministrative che, in misura diversa, ha accomunato tutte le forze di centro-destra, di maggioranza e di opposizione. E per ripartire non bastano provvedimenti estemporanei come quelli che il premier vorrebbe tirare fuori dal cilindro; non bastano operazioni di facciata o di piccolo cabotaggio, perché le ragioni della crisi del […]

Read the full story

Posted in Partiti e StatoComments (8)

Tea Party da esportazione, che la Reazione cominci

Tea Party da esportazione, che la Reazione cominci

– Su Il Foglio online, un intervento di Francesco Forte sul fenomeno dei Tea Parties. Che nascono, secondo l’ex ministro delle Finanze, non solo come reazione al keynesismo ma più in generale ai valori liberal e radical. E qui cominciano i problemi, oltre che le domande. (altro…)

Read the full story

Posted in Economia e mercato, Il mondo e noiComments (9)

Libertiamo con Fini e con Futuro e Libertà? Per essere ciò che siamo, liberali

Libertiamo con Fini e con Futuro e Libertà? Per essere ciò che siamo, liberali

– Libertiamo con Fini? Della Vedova nel gruppo parlamentare Futuro e Libertà? Noi sappiamo che una parte del nostro “piccolo mondo liberale” – i lettori, gli autori ed i sostenitori di Libertiamo – è scettica nei confronti di questa scelta. Il rispetto che bisogna avere per le opinioni altrui, e soprattutto per le opinioni di […]

Read the full story

Posted in Partiti e StatoComments (65)