Tag Archive | "camorra"

Borriello contro Saviano. Ecco la vera questione meridionale

Borriello contro Saviano. Ecco la vera questione meridionale

– Alla fine è toccato al centravanti del Cavaliere, Marco Borriello, “finalizzare” – come direbbero i cronisti sportivi – lo sputtanamento di Saviano, accusandolo di avere usato la camorra per dare un’idea troppo cattiva di Napoli e troppo buona di sé. Dalle sue parole, che secondo il Giornale del Cavaliere esprimono, nella malizia un po’ […]

Read the full story

Posted in Archivio Evidenza, Archivio Newsletter, Capitale umano, ComunicatiComments (10)

Libertiamo.it intervista Saviano, che parla di welfare criminale, di sinistra cattiva e mafia di mercato

Libertiamo.it intervista Saviano, che parla di welfare criminale, di sinistra cattiva e mafia di mercato

– Un’intervista a Roberto Saviano. Per Libertiamo.it è un bel colpo giornalistico, ma è soprattutto un’iniziativa politica per dialogare con un giovane scrittore diventato un simbolo della lotta alla criminalità organizzata con toni ed argomenti liberali. Quest’intervista non esce in un momento qualsiasi, basta un rapido sguardo alle prime pagine dei quotidiani per capirlo. Ma […]

Read the full story

Posted in Archivio Newsletter, Capitale umano, Diritto e giustizia, Economia e mercato, Partiti e StatoComments (6)

Saviano è un eroe civile, ma sul libero mercato sbaglia

Saviano è un eroe civile, ma sul libero mercato sbaglia

– “Padrino Nostro, che sei in questi territori, dacci oggi il nostro pane quotidiano, e rimetti a noi i tuoi veleni, come noi li rimettiamo ai nostri spacciatori. Amen”. Liturgia della Camorra. Rito del pane “cafone”, come lo chiamano da quelle parti, cui partecipano ogni giorno svariate centinaia di migliaia di napoletani. “Mazze e panell’ […]

Read the full story

Posted in Diritto e giustizia, Economia e mercatoComments (5)

La banalità del male, al Rione Sanità

La banalità del male, al Rione Sanità

– Guardando le immagini diffuse dalla Procura di Napoli tornano in mente le parole – la banalità del male –  con cui Hannah Arendt definì il carattere morale che emergeva dalla acquiscenza tedesca al programma di sterminio, a cui il nazismo aveva, con efficienza scientifica, posto mano. (altro…)

Read the full story

Posted in Archivio Evidenza, Archivio Newsletter, Capitale umano, Comunicati, Diritto e giustiziaComments (5)