Tag Archive | "Burani"

Scandalo-Mps-gli-otto-bonifici-incriminati_h_partb

La minaccia alla stabilità è il sistema bancario italiano

– Mentre la politica si dibatte alla ricerca di una qualche forma di equilibrio (si consiglia la lettura di qualche testo sulla Teoria dei Giochi, poco conosciuta ma utilissima per comprendere alcuni meccanismi dei giochi competitivi), i temutissimi mercati hanno riaperto i battenti. L’indice FTSE-MIB ieri ha chiuso in pesante ribasso (-2,28%), il cambio euro/dollaro […]

Read the full story

Posted in Economia e mercatoComments (1)

euro

Il (Guido) Viale del tramonto della scienza economica

– Il dibattito sull’euro è al centro della scena politica, economica e giornalistica. Le analisi di economisti e analisti finanziari si sprecano sui quotidiani. La maggior parte di esse risulta essere caratterizzata da una solida impostazione quantitativa, da un approccio scientifico ed economico rigoroso. Sia i sostenitori della moneta unica (come Michael Spence) sia gli […]

Read the full story

Posted in Economia e mercatoComments (2)

il-tricolore-la-bandiera-italiana

Tutti per l’Italia, senza Berlusconi (e senza grandi coalizioni)

– L’Italia è il fronte centrale nella battaglia per la sopravvivenza della moneta unica e dell’architettura europea. Gli analisti economici e i dirigenti politici europei sono consci dell’importanza rivestita dal nostro Paese, vera cartina di tornasole per l’euro. Questa consapevolezza pare mancante all’interno della maggioranza delle attuali forze politiche, tornate a ragionare di organigrammi, schemi […]

Read the full story

Posted in Partiti e StatoCommenti disabilitati su Tutti per l’Italia, senza Berlusconi (e senza grandi coalizioni)

Bandiera_Cina

Se la Cina si avvicina non lo fa per buon cuore

– La scorsa settimana il Presidente Monti ha fatto tappa, all’interno del suo ciclo di missioni internazionali, nel continente asiatico, fermandosi in Corea, in Giappone e in Cina. Quest’ultimo Paese, ormai quasi unanimemente considerato la futura prima potenza mondiale, capace di crescere ancora a ritmi vertiginosi, è stato “puntato” dal Presidente in qualità di grande […]

Read the full story

Posted in Economia e mercato, Il mondo e noiComments (1)

default-game-over

L’Argentina dà lezioni allo studente greco sul fallimento sovrano

– Sono passati più di 10 anni dal più grande crac sovrano mai avvenuto, quello dell’Argentina. Ad oggi, nonostante lo Stato di Messi e Maradona abbia 46 miliardi di dollari di riserve, non ha ancora ripagato interamente i suoi creditori. Eppure, la Banca Mondiale continua nell’opera, caritatevole a questo punto, di finanziamento di una pletora […]

Read the full story

Posted in Economia e mercatoCommenti disabilitati su L’Argentina dà lezioni allo studente greco sul fallimento sovrano

Il segnale della fine (o quasi): si è invertita la curva dei tassi italiani

– Dopo la giornata politica di martedì scorso, culminata nell’impegno del premier Berlusconi di rassegnare le dimissioni dopo l’approvazione della Legge di Stabilità, i mercati hanno reagito negativamente. Perché? La situazione politica, che nel frattempo sembra aver imboccato l’unica soluzione capace di restituire credibilità al Paese, cioè quella di un governo ad interim per le […]

Read the full story

Posted in Economia e mercatoCommenti disabilitati su Il segnale della fine (o quasi): si è invertita la curva dei tassi italiani

Mamma arrivano li turchi (magari)

– Attualmente il continente europeo attraversa una fase di profonda difficoltà economica. Gli USA non se la passano meglio. A parte la Germania, locomotiva della Zona Euro, gli altri Paesi appartenenti alla moneta unica vivono una stagnazione preoccupante, che ha riflessi pesanti sulla situazione dei conti pubblici statali. Inutile fare degli esempi, conosciuti da tutti […]

Read the full story

Posted in Economia e mercato, Il mondo e noiComments (1)

Parmalat, un Governo senza politica industriale piange sul latte versato

– Alla fine Lactalis ha deciso di lanciare un’OPA sulla totalità delle azioni Parmalat. Insomma, i francesi hanno deciso che fosse giunto il momento di chiudere una questione che si era fatta ridicola nel suo sviluppo, tra incontri segreti, ricerca di cavalieri bianchi, cambi delle regole del gioco. Alla fine il mercato deve avere sempre […]

Read the full story

Posted in Economia e mercato, Partiti e StatoComments (2)