Tag

Boggero

Europa salva-banche? Quel dibattito economico e morale che divide la Germania

– In Germania l’economia è una branca della morale, si nutre e vive di essa. La scuola economica tradizionale, quella ordoliberale, parte sempre da premesse di principio e non sconfina mai nel puro empirismo. Premesse senza le quali non esisterebbe… Continua a leggere →

I sì di Berlino contano più dei no

– Il refrain più in voga del momento suona più o meno così: la Germania dice sempre e solo Nein. No agli eurobond, no ad una dotazione maggiore o ad una licenza bancaria per l’Esm, no ad un allentamento della… Continua a leggere →

Perché il Nordreno non fermerà Angela Merkel

– Per la CDU quella di ieri è stata una vera e propria batosta. Negli ultimi giorni di campagna elettorale si percepiva che il candidato capolista e attuale Ministro dell’Ambiente del gabinetto Merkel non sarebbe stato in grado di ridurre… Continua a leggere →

Se vince Hollande, la Merkel non piange

– Che ne sarà dell’asse franco-tedesco, se domenica prossima dovesse vincere François Hollande, non è chiaro nemmeno allo stesso candidato socialista. Benché egli abbia assicurato di volersi recare in visita ufficiale a Berlino subito dopo essere entrato all’Eliseo, la sensazione… Continua a leggere →

Stampa, il problema non è l’equo compenso ma i sussidi

– Pare che il Parlamento italiano, impegnato a liberare da lacci e lacciuoli l’asfittica economia italiana, voglia spingersi ancora più in là rispetto a quanto già fatto, risolvendo definitivamente la piaga principale che affligge il settore giornalistico. Peccato che la… Continua a leggere →

La Germania è immune dai giudici italiani, non dal Governo

– Una decina di giorni fa, l’International Court of Justice dell’Aja ha emanato una sentenza di valore storico per lo sviluppo del diritto internazionale. Contrariamente a quanto si è potuto leggere sulle prime pagine dei quotidiani, non si trattava di decidere se… Continua a leggere →

Chi paga la presunta competitività del solare?

– Da qualche settimana il Ministro dell’Economia del governo cristiano-liberale, Philipp Rösler (FDP), è diventato il bersaglio dell’opposizione rosso-verde per la sua proposta di tornare a tagliare gli incentivi per la produzione di energia dal sole. Mai come nel 2011… Continua a leggere →

Cornuti e mazziati: dopo l’austerity, la Germania vuole anche la Tobin Tax

– Prima a favore, poi contraria e ora di nuovo a favore. Il rapporto conflittuale del Cancelliere tedesco Angela Merkel (CDU) con la tassa sulle transazioni finanziarie, meglio nota al grande pubblico come Tobin Tax, dura ormai da diversi anni…. Continua a leggere →

Perchè il progetto tedesco rimane pericoloso, ma non è affatto antieuropeo

– Tutta l’Europa guarda da settimane alla Germania. Senza l’ok di Berlino – giusto o sbagliato che sia – l’architettura istituzionale unionale non può infatti cambiare aspetto. Al di là delle numerose iniziative portate avanti dalla Commissione Europea dall’inizio dello… Continua a leggere →

La Corte Costituzionale tedesca fa lo sgambetto al fondo salva-Stati

– Questa volta i bastoni fra le ruote alla signora Merkel prova a metterli il partito socialdemocratico. Nonostante la stretta collaborazione parlamentare tra Cdu/Csu ed Spd cui ho accennato nell´edizione di giovedì scorso del Riformista, un ricorso alla Corte Costituzionale… Continua a leggere →

Fondo salva-Stati, per la Merkel una vittoria di Pirro

– Il voto del Bundestag di giovedì scorso all’allargamento del Fondo europeo salva-Stati rappresenta l’ennesimo capitolo della lunga saga teutonica sugli aiuti agli Stati membri in difficoltà. Nel corso dell’ultimo anno e mezzo, la Germania ha dovuto desistere dai suoi… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑