Tag

antisemitismo

La Memoria non è una ricorrenza. E la Shoah non è una “cosa del passato”

di DANIEL FUNARO – Siamo proprio sicuri che il senso della Giornata della Memoria debba essere quello che riusciamo a trasmettere, onorandone ogni anno la ricorrenza? Se c’è bisogno di una legge per ricordare ciò che la società appare incapace di… Continua a leggere →

Trent’anni fa, quando in Italia gli ebrei si potevano ammazzare

di DANIEL FUNARO – Ci vorrà ancora del tempo per sapere se, a trent’anni di distanza dall’attentato alla Sinagoga di Roma, in cui morì un bambino di due anni, Stefano Gay Taché e furono ferite 38 persone, l’Italia saprà rendere… Continua a leggere →

La Francia deve fare i conti con la violenza antisemita

– Un uomo vestito di nero, a bordo di uno scooter, ha distrutto la normale vita scolastica di un istituto ebraico di Tolosa, nella Francia meridionale. Si è posizionato all’ingresso della Ozar Hatorah. Ha sparato per uccidere. E ha fatto… Continua a leggere →

Se ricordare l’Olocausto non basta

– Sviluppare una riflessione per la Giornata della Memoria non è mai facile. Si corre sempre il rischio di dire cose banali, di scadere nella mera retorica, di non affrontare le questioni per quello che sono e come giovane ebreo… Continua a leggere →

Ma antisemitismo e democrazia in Egitto vanno a braccetto

– E’ sempre forte la tentazione di guardare alla Primavera Araba come ad un risveglio (lo dice il nome stesso) delle migliori forze democratiche del Medio Oriente, troppo a lungo represse da corrotte dittature. Eppure basta guardare l’Egitto per evocare… Continua a leggere →

Se l’11 settembre è un complotto americano, la Shoah è un complotto ebraico?

di CARMELO PALMA – Da ieri, in edicola con L’Espresso, è distribuito “ZERO – inchiesta sull’11 settembre”, un film-documentario, che “dimostra” che la verità sull’11 settembre è falsa. Parole e musica di Giulietto Chiesa. La vera verità dei fatti sarebbe… Continua a leggere →

Solo una domanda, colonnello

 – L’attentato alla Sinagoga di Roma avvenne di sabato mattina, alla fine dello Sheminì Atzeret che chiude la festa di Sukkot. Le famiglie uscivano dal Tempio con i bambini che avevano appena ricevuto la benedizione. Era il 9 ottobre 1982…. Continua a leggere →

Teoria e pratica del perfetto antisionismo. Condanne a senso unico. Varie ed eventuali

– I fatti dello scorso lunedì, e il clamore che ne è seguito sui mezzi d’informazione, paiono affermare con chiarezza che Israele è nei guai. Ancora una volta ha perso una battaglia mediatica, ancora una volta ha offerto il fianco… Continua a leggere →

‘Il mondo non è guarito dall’antisemitismo’. Wiesel e la memoria del presente

Mentre Elie Wiesel prendeva la parola alla Camera per celebrare il Giorno della Memoria, venivano rese pubbliche le dichiarazioni rilasciate dalla Guida Suprema iraniana, Alì Khamenei, che tornava a promettere alla nazione islamica la distruzione dello Stato di Israele.

Giorno della Memoria: alla Camera parla Elie Wiesel, testimone del prima e del dopo

– E’ difficile immaginare un invito più appropriato di quello fatto dal Presidente della Camera a Elie Wiesel per celebrare, per la decima volta dalla sua istituzione, il Giorno della Memoria. Elie Wiesel è un romanzo vivente e nei suoi… Continua a leggere →

Israele e i suoi martiri, la difficile impresa di raccontare la memoria

E’ difficile parlare di questo libro. E’ come voler raccontare lo spirito di un monumento descrivendone gli elementi architettonici, cercare di trasmetterne l’essenzialità del significato senza, nelle poche righe a disposizione, cadere nella retorica.

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑