Categoria

Diritto e giustizia

Amministrazione giudiziaria, pene e diritti

Solo un atto politico condiviso può chiudere l’era Berlusconi

– Uno degli errori più clamorosi che sta compiendo la sinistra in queste settimane è ritenere che la condanna e la decadenza rappresentino il “game over” per Berlusconi. In realtà la sentenza pronunciata dal giudice Esposito ha rappresentato per molti… Continua a leggere →

Il solito garantismo personale. Per Berlusconi è sempre “diverso”

– Gli argomenti dei giuristi pro Cav. non mi sembrano né peregrini, né inoppugnabili, ma del loro testo giuridico purtroppo rileva – verrebbe da dire: oggettivamente – soprattutto il sottotesto politico e la manifesta incredibilità del secondo travolge la credibilità… Continua a leggere →

Berlusconi firma. Bye bye referendum, belli e impossibili

– Da quasi vent’anni tra quanti non si rassegnano all’anomalia italiana (e pre-berlusconiana) di un diritto storto e di una giustizia ingiusta, si discute se del garantismo opportunistico di Berlusconi rilevi più il garantismo o l’opportunismo e pesi più il… Continua a leggere →

Un Cav. tendenza Bompressi? Una strada sbagliata. La grazia non è mai riparatoria

– Le parole di Napolitano si prestano evidentemente a interpretazioni di comodo.  Tutti vi possono trovare conferme alle ragioni proprie e ai torti altrui. Il Capo dello Stato cerca di disinnescare una bomba a più micce, non tutte nel campo… Continua a leggere →

Viva i referendum sulla giustizia (malgrado Berlusconi)

– I referendum radicali sulla giustizia (a partire dalla separazione delle carriere e dalla responsabilità civile dei magistrati) potrebbero diventare la trincea dell’estrema resistenza berlusconiana, se le trattative per una soluzione politica del caso, dopo la sentenza della Cassazione, non… Continua a leggere →

Le infinite sfumature del grigio, politico, italico niente

– Sarebbe stato quasi piacevole che in quest’estate, sotto molti profili dal clima soffocante, per commentare l’attualità ci si fosse trovati a scegliere, nella libreria, tra i Sei personaggi in cerca d’autore o Il Gioco delle Parti. Sarebbero stati titoli,… Continua a leggere →

Una sentenza che non cambia nulla. Non è l’epilogo, ma un altro capitolo dell’anomalia italiana

– Non vi era alcun dubbio che la conferma in Cassazione della condanna del Cav. avrebbe acceso il sensazionalismo mediatico-giudiziario squisitamente italiano che ha chiuso il tempo della Prima Repubblica e scandito quello della Seconda. Certo, non capita tutti i… Continua a leggere →

Omofobia e Legge Mancino. Una legge sbagliata non può servire una causa giusta

– Qualsiasi legge positiva, non da meno quella che pretenda in modo ingegneristico di censurare o modificare una condotta diffusa nella società, nasce con un ineludibile difetto: quello di non rimanere invariabile, scolpita nella pietra e fedele alla volontà del… Continua a leggere →

Caso Del Turco. Cosa dicono le prove? Che il “problema giustizia” non è solo Berlusconi

– Nell’editoriale di domenica scorsa su La Repubblica, Eugenio Scalfari, con il suo proverbiale tono da omelia, scriveva tra le altre cose che “le sentenze, proclamate a nome del popolo italiano, possono essere tecnicamente discusse, ma accettate con rispetto nella… Continua a leggere →

I figli? Tutti uguali. La famiglia divorzia dal matrimonio, finalmente

– La mitologia della famiglia ha accompagnato l’avventura politica di un leader intemperante e conformista, di cui troppi – quorum ego – hanno lungamente confuso l’attitudine libertina con l’inclinazione laica e il gusto per la licenza personale con la passione… Continua a leggere →

Incertezze costituzionali. Il sigillo della Consulta su due pronunce “conservatrici”

– Si può discutere – e altri con più competenza lo faranno – sulle due pronunce con cui ieri la Consulta è intervenuta per dichiarare l’incostituzionalità dell’articolo 19 dello Statuto dei lavoratori, sui limiti alla rappresentanza sindacale e delle norme… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑