Categoria

Capitale umano

Educazione, formazione, conoscenza, demografia, immigrazione

Albania, la bellezza si fa politica. Con Edi Rama

– Il ripristino della bellezza come obiettivo politico. È il programma di governo di un primo ministro molto più che particolare. Un intellettuale che ha raggiunto il suo sogno. Quello di guidare il Paese in maniera tutt’altro che convenzionale. Adottando… Continua a leggere →

Il Museo Egizio di Torino aperto… per riallestimento

– A Torino il restyling del Museo Egizio fa parlare di sé. In attesa del completamento dei lavori, nel 2015, che ridisegneranno l’allestimento, in un mix virtuoso tra la Piramide del Louvre e il Guggenheim di New York, il museo… Continua a leggere →

Il solito garantismo personale. Per Berlusconi è sempre “diverso”

– Gli argomenti dei giuristi pro Cav. non mi sembrano né peregrini, né inoppugnabili, ma del loro testo giuridico purtroppo rileva – verrebbe da dire: oggettivamente – soprattutto il sottotesto politico e la manifesta incredibilità del secondo travolge la credibilità… Continua a leggere →

Borghi d’Italia, ma restaurati dagli stranieri

– Profondo rosso per il mercato immobiliare italiano. Nel 2012 il volume delle compravendite è crollato mediamente del 23%, con la sola eccezione di quelle da 8.000 euro al mq in su. Nel settore delle costruzioni sono 360 mila i… Continua a leggere →

La morte di Hitler bambino: il cattivo gusto di una pubblicitá

– In questi giorni, sul web ci si può imbattere facilmente in una pubblicità che suscita i più vari sentimenti. Un Adolf Hitler bambino viene investito da un auto di grossa cilindrata, programmata al fine di rilevare ogni pericolo, di… Continua a leggere →

Gli immigrati (e qualche giudice) salveranno il Cavaliere?

– In questi giorni, la querelle attorno all’applicabilità del D. Lgs. 235/2012 (c.d. Legge Severino) è a tratti infuocata come il sole agostano. Secondo alcuni giuristi, come Tinti, è solo la sentenza a rilevare, non il reato. Dunque non si… Continua a leggere →

A Biella, vecchi opifici e fucine di talenti. È la città ideale di Michelangelo Pistoletto

– Ci sono emergenze che diventano infinite. Senza via d’uscita. Perché ostinatamente si continua ad attendere il ripristino dello status ante quem. Quasi si trattasse di un evento naturale. Ignorando la possibilità di provare a diversificare, a riconvertire. A creare… Continua a leggere →

Scelta Civica, dalle fratture politiche del montismo a quelle di potere dei montiani

– Quella di Scelta Civica è una parabola sia in senso geometrico che politico. In senso geometrico è la curva dei valori di consenso, in diminuzione lenta e costante fin dal day after delle elezioni di febbraio, che sono a… Continua a leggere →

Francesco (non troppo) a sorpresa. Ma un’exit strategy pastorale dal tabù omosessuale non basta

– Che Papa Francesco sia e tenga ad apparire empatico e simpatico era evidente fin dal divertito “Buonasera!” con cui salutò da Piazza San Pietro la folla accorsa per ascoltare il Pontefice a sorpresa arrivato dalla “fine del mondo”. Francesco… Continua a leggere →

Le larghe intese e le comuni convenienze. Non è un accordo di governo, ma un patto di sopravvivenza

– Le cosiddette larghe intese sono come certi matrimoni: incastri nevrotici ben combinati, dipendenze reciproche per bisogni diversi, ancorché condivisi. Perché le intese, pur essendo larghe, non sono buone per definizione, né necessariamente indice di affinità originarie o ritrovate o… Continua a leggere →

Patrimonio culturale, recuperare Palazzo Rivaldi e Villa York

A Roma il tam-tam mediatico cresciuto nelle fasi immediatamente successive alla vittoria elettorale di Ignazio Marino ha contribuito ad amplificare la rilevanza della cosiddetta pedonalizzazione di via dei Fori imperiali. Il cuore dell’archeologia romana non era mai stato così al… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑