Autore

Lucio Scudiero

Scelta Civica, dalle fratture politiche del montismo a quelle di potere dei montiani

– Quella di Scelta Civica è una parabola sia in senso geometrico che politico. In senso geometrico è la curva dei valori di consenso, in diminuzione lenta e costante fin dal day after delle elezioni di febbraio, che sono a… Continua a leggere →

Questa storia non finirà mai in un tribunale

di LUCIO SCUDIERO – La cosa peggiore della brutta storia certificata ieri nella condanna a 7 anni per Silvio Berlusconi è che quella storia, purtroppo, non finisce qui. Perchè quella è la storia di un uomo che si è fatto… Continua a leggere →

Quel fenomeno del Silvio, la peggiore tassa sul Paese

di LUCIO SCUDIERO – Chiariamolo una volta e per sempre, dopo l’ennesima boutade di inizio estate del Cavaliere: sforare il tetto del rapporto deficit Pil sarebbe un suicidio politico. La prima ragione perchè no è perchè la richiesta, parecchio irritante… Continua a leggere →

La nuova Europa, di cui l’Italia non fa parte

di LUCIO SCUDIERO  – Il Movimento 5 Stelle arriva, con buon anticipo sulla sua tabella di marcia, al suo redde rationem interno. Ma non è una notizia, per l’Italia,  La probabile scissione interna ai grillini è parte di un dibattito… Continua a leggere →

Perchè la sentenza Eternit non è un modello, nè per Ilva nè per il Paese

di LUCIO SCUDIERO – La vicenda penale dell’Eternit ha trovato ieri un suo epilogo, in attesa dell’eventuale ricorso in Cassazione dell’unico imputato rimasto in vita e condannato, Stephan Schmidheiny. La vicenda politico industriale delle grandi produzioni (poche) rimaste in Italia… Continua a leggere →

Del Porcellum non si butta via niente

di LUCIO SCUDIERO – E’ iniziato l’ennesimo tempo di traccheggio politico sulla legge elettorale. L’idea di manutenere il porcellum per esigenze  di retrobottega e di breve periodo non meglio esplicitate è pessima. Le tecnicalità in questo contesto valgono una dichiarazione… Continua a leggere →

La cittadinanza sprecata per Salvini e i primi successi di una ministra nera

di LUCIO SCUDIERO – Da quando è diventata ministro, Cecyle Kyenge è l’equivalente di un panno elettrostatico che cattura la polvere: attrae a sè tutti i grugniti razzisti a piede libero nella Penisola e induce a venir fuori l’Es xenofobico… Continua a leggere →

Tutti con Silvio, per non riformare la giustizia

di LUCIO SCUDIERO – Oggi il PdL va a Brescia, a “buttarla in vacca”, come si suol dire. A coltivare la piazza per ovvio e conclamato disinteresse al governo. A rendere l’ormai canonico omaggio al feticcio retorico della giustizia politica… Continua a leggere →

Le priorità del Paese

di LUCIO SCUDIERO – Oggi l’ostaggio di Berlusconi è la presidenza della Convenzione per le riforme costituzionali. Reclamata per sè dal diretto interessato, è una granata, l’ennesima, tirata nella trincea già indebolita dell’avversario-alleato di governo, che in verità però pare… Continua a leggere →

Napolitano dà una seconda chance ai partiti

di LUCIO SCUDIERO – E’ stato un discorso solenne, intenso, drammatico.  Di un uomo forte ma stanco, evidentemente stanco, la cui commozione raccontava, probabilmente, due sfere. Quella privata del nonno, o del padre, a cui l’irresolutezza di figli e nipoti… Continua a leggere →

Il PD salta, non da solo purtroppo

di LUCIO SCUDIERO – Oggi l’Italia è “grata” al Partito Democratico per non essere stato in grado di restituire al Paese un Presidente della Repubblica scelto a colpi di minoranza. Pierluigi Bersani ha finora inanellato una sequela disastrosa di tentativi… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑