Autore

Mario Seminerio

Un Piano Marshall tedesco? La lunga marcia verso l’unione bancaria europea

– La Germania starebbe studiando un programma di finanziamenti agevolati a favore di piccole e medie imprese spagnole, nel tentativo di contribuire ad aggirare il credit crunch del sistema creditizio del paese mediterraneo. Operazione di importo molto contenuto ma comunque… Continua a leggere →

La Thatcher non era Reagan. In Italia non ha avuto eredi

– Nel momento del ricordo di Margaret Thatcher e dell’analisi della sua azione politica la tendenza evidente è quella alla polarizzazione del giudizio, dove l’agiografia fronteggia la demonizzazione, ed alla inevitabile banalizzazione. Anche in questa circostanza svetta la pochezza analitica… Continua a leggere →

Cipro, sempre meno offshore, resta nell’euro. Monito per Malta e Lussemburgo?

– Ed alla fine, il salvataggio di Cipro e la “ristrutturazione” del suo ipertrofico sistema creditizio presero forma, dopo una settimana sprecata (a Cipro) in recriminazioni, voti contrari del parlamento, richieste inascoltate di aiuto alla Grande Madre Russia, ed altrettanto… Continua a leggere →

Obama contro Standard & Poor’s. Più di un processo, serve una legge sui conflitti di interesse delle agenzie di rating

– Martedì scorso, l’Amministrazione Obama ha formalmente accusato l’agenzia di rating Standard& Poor’s di aver mentito agli investitori sul reale stato del mercato immobiliare statunitense nell’imminenza dello scoppio della bolla subprime, perché ciò avrebbe significato perdere clienti, cioè le società… Continua a leggere →

Agenda Monti, il lungo e difficile percorso verso la realtà

– Dopo mesi passati a discutere di una non meglio specificata “agenda Monti” vista soprattutto come luogo dello spirito, topos di posizionamento politico ma anche coperta di Linus che ricorda molto, nel marketing politico, la stessa opera di levigazione e… Continua a leggere →

La Tobin tax farà solo danno e la pagheranno i risparmiatori

– Lo scorso 28 settembre, durante l’annuale discorso sullo Stato dell’Unione davanti al Parlamento europeo, il presidente della Commissione europea, José Manuel Barroso, ha presentato la proposta di una tassa sulle transazioni finanziarie (Financial Transaction Tax, FTT), destinata ad entrare… Continua a leggere →

Soros chiede alla Germania, egemone riluttante, di passare il guado

– George Soros, miliardario filantropo e già benemerito speculatore (in quanto la sua azione mise a nudo, un ventennio addietro, le incoerenze del sistema monetario europeo), ha rivolto un appello al governo tedesco: abbandonare la politica deflazionistica fin qui seguita… Continua a leggere →

Tra Germania ‘federalista’ e Francia ‘nazionalista’, il tempo sta per scadere. Fate presto

di MARIO SEMINERIO – In attesa del Consiglio europeo del 28 e 29 giugno, ed ignorando piuttosto agevolmente l’imbarazzante festival degli auspici che sono le photo opportunities (peraltro sempre meno tali) del G20, resta una realtà europea fatta di certezze in… Continua a leggere →

Presidente Monti, tirare a campare significa tirare le cuoia

– Il primo ministro britannico, David Cameron, nel corso di un incontro pubblico con studenti universitari a Berlino, rispondendo ad una domanda sui governi tecnici in Grecia e Italia, ha detto: “I governi tecnici non possono essere una risposta di… Continua a leggere →

La domanda è che fine farà l’Europa, non la Grecia. Dal vertice UE, nessuna risposta

di MARIO SEMINERIO – Altro, ennesimo, nulla di fatto alla cena informale ma non troppo convocata dal presidente del Consiglio europeo, Herman Van Rompuy, per discutere di Grecia, austerità e crescita. La cosa non sorprende, visti i multipli veti incrociati… Continua a leggere →

Fiscal compact, le illusioni della politica, la realtà dei mercati

– Con la sigla del Fiscal compact da parte di venticinque dei ventisette paesi dell’Unione europea si è di fatto chiuso il primo, lunghissimo tempo della crisi dell’eurodebito e dell’intera fallace costruzione di una unione valutaria che credeva di riuscire… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑