Autore

Martin Schulthes

Medvedev e Putin, good cop/bad cop

– Saranno anche cambiate molte cose a Mosca dai tempi dell’Unione Sovietica, ma non per questo è diventato più facile comprendere le dinamiche del potere all’interno del Cremlino. La suscettibilità e l’ira nei confronti di chi, fuori dal palazzo, contesta… Continua a leggere →

Le radici pacifiste e un destino elvetico spiegano la scelta di Van Rompuy

– Il profilo dei neo-nominati Presidente dell’UE, il belga Herman Van Rompuy, e Alta Rappresentante agli Affari Esteri e alla Sicurezza, la baronessa inglese Catherine Ashton, risponde al DNA storico e costituzionale europeo. Quel profilo basso nei confronti degli affari… Continua a leggere →

Forza D’Alema, dì qualcosa di europeo!

– Speriamo che D’Alema non si sia offeso per la pregiudiziale “anti-comunista” fatta circolare contro la sua candidatura a Mr. Pesc nei corridoi di Bruxelles. Nel ventennale della caduta del Muro, i diplomatici dei paesi che stavano dal lato sbagliato… Continua a leggere →

Su sicurezza e difesa, l’Europa ora deve fare da sé. Ma come ancora non lo sa

– Il trattato di Lisbona coincide in buona parte con il progetto di Costituzione europea, rivisitata e rilanciata nella sua versione 2.0, o meglio 0.2, e nascosta dietro il dito del nominalismo burocratico: non si chiama più Costituzione per non… Continua a leggere →

La Merkel ricorda negli Usa la caduta del Muro e rilancia l’alleanza euro-atlantica

– Angela Merkel ha finalmente fatto, davanti al Congresso americano, il discorso che voleva fare da anni. Con il corsetto della Grosse Koalition (l’inciucio istituzionalizzato, alla tedesca), con gli Esteri all’esponente di spicco dei Socialdemocratici, Frank Steinmeier, non c’era gusto… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑