Author Archives | F.Giumelli

bandiera_ue

Perché un’Unione Europea “à la carte” non può funzionare

– Sono tempi duri per l’Unione Europea. Dopo il discorso di Cameron della settimana scorsa, anche il premier olandese Rutte ha suggerito di creare una via uscita legale dall’euro. Questi sono segnali d’allarme importanti che le istituzioni europee devono essere in grado di ascoltare per poter reagire con forza alle forze centrifughe che la crisi […]

Read the full story

Posted in Il mondo e noi, Partiti e Stato1 Comment

Rep_ceca_elezioni

Milos Zeman vince le elezioni: cosa attendersi dal suo governo?

– Milos Zeman è il primo presidente eletto direttamente dal popolo in Republica Ceca. Zeman ha ottenuto quasi il 55% dei consensi contro il 45% del suo sfidante ed attuale ministro degli esteri Karel Schwarzenberg. Con Zeman hanno vinto le campagne e la “pancia” della Repubblica Ceca in una dura contrapposizione con le città e […]

Read the full story

Posted in Il mondo e noi, Partiti e StatoCommenti disabilitati su Milos Zeman vince le elezioni: cosa attendersi dal suo governo?

Rep_ceca_elezioni

Elezioni in Repubblica Ceca, più europeismo per tutti

– Comunque vada sarà un successo, almeno per noi. Il primo turno delle elezioni presidenziali in Repubblica Ceca si è concluso ed il primo verdetto è che il prossimo Presidente sarà più vicino all’Unione Europea dell’uscente Vaclav Klaus. Il 61% dei cechi, che per la prima volta è stato chiamato direttamente a scegliere il Presidente, […]

Read the full story

Posted in Il mondo e noi, Partiti e StatoCommenti disabilitati su Elezioni in Repubblica Ceca, più europeismo per tutti

Grafico_interessi

Il vero spread è quello degli interessi

– Ormai tutti sanno a cosa ci si riferisce quando si parla di spread. Questo indicatore offre spunti ai mezzi di informazione che hanno gioco facile nel realizzare aperture di giornali e telegiornali sul tema. Tuttavia, la storia viene sempre raccontata a metà visto che si parla solo dello spread di Grecia, Italia, Spagna e […]

Read the full story

Posted in Economia e mercatoCommenti disabilitati su Il vero spread è quello degli interessi

barroso_ue

Onde Você Está, Senhor Barroso? (Dove sei, signor Barroso?)

– No, non siamo impazziti e Libertiamo non è diventato un organo di informazione con sede a Lisbona. Proviamo a comunicare direttamente con José Manuel Barroso, presidente della Commissione Europea, nella sua lingua madre con la speranza che ascolti ed inizi ad esercitare il suo ruolo con autorevolezza e competenza, cosa che fino ad ora […]

Read the full story

Posted in Il mondo e noi, Partiti e Stato2 Comments

iran

La partita del nucleare iraniano

– La buona notizia è che dopo 18 mesi di stallo l’Iran e la comunità internazionale abbiano ripreso un dialogo. La cattiva notizia è che la partita potrebbe giocarsi secondo un copione già visto, con l’Occidente che tenta invano di trovare la collaborazione dell’Iran su Afghanistan, Iraq e Siria pur chiedendo la rinuncia al programma […]

Read the full story

Posted in Il mondo e noiCommenti disabilitati su La partita del nucleare iraniano

Catherine_Ashton

La Baronessa Ashton segna i primi successi

– “Eppur si muove” verrebbe da dire guardando in queste settimane la Baronessa Catherine Ashton al lavoro. Dopo mesi di critiche feroci verso l’Alto Rappresentante per la Politca Estera UE, rea anche della confusione che pare caratterizzare a due anni dalla creazione il Servizio europeo per l’Azione Esterna (SEAE), l’attività della Ashton e del SEAE […]

Read the full story

Posted in Il mondo e noi1 Comment

Bandiera_Cina

Cina, si spacca persino il PCC

– Volano gli stracci anche nel granitico partito comunista cinese (PCC) e le tensioni del mondo globalizzato si fanno sentire anche nel Paese che forse meglio di tutti ha approfittato delle opportunità di questo nuovo ordine mondiale. In prima battuta, la notizia della cacciata di Bo Xilai, leader del PCC a Chongquing, è stata ricevuta […]

Read the full story

Posted in Il mondo e noiCommenti disabilitati su Cina, si spacca persino il PCC

euro_cerotto

Il girone infernale del fiscal compact

– Trattato nuovo, storia vecchia. Anche l’ormai famoso, e probabilmente insufficiente, fiscal compact è entrato ufficialmente nel girone infernale di ratifica degli stati membri, passaggio fondamentale per la sua entrata in vigore, ma i primi ostacoli sono alle porte. Le prime incertezze arrivano, come già avvenuto in passato, da Irlanda e Germania, ma non portare […]

Read the full story

Posted in Economia e mercato, Il mondo e noi2 Comments

germania-euro

Bilanciare la Germania per rilanciare l’Europa

– Sono in pochi a credere che la modifica al patto di stabilità decisa a dicembre e perfezionata a gennaio per salvare l’eurozona sia sufficiente ad evitare il tracollo dell’euro. Il fiscal compact, così è chiamato il testo dell’accordo, non crea un meccanismo di redistribuzione fiscale che è tipico di ogni sistema economico e all’Europa […]

Read the full story

Posted in Il mondo e noi, Partiti e Stato1 Comment