Autore

John Christian Falkenberg

Cortina/2. Giusta la lotta all’evasione, ma no agli apprendisti stregoni

– Una premessa: trovo sgradevoli i furbi che giocano ai finti poveri, soprattutto quando sono tanto stupidi da andarsene a spendere il bottino in località di lusso. Un’operazione come quella avvenuta a Cortina ha almeno il merito di coadiuvare la… Continua a leggere →

Perché Wal-Mart merita il Nobel per la pace

– In Bangladesh la condizione femminile migliora grazie al tanto vituperato “sfruttamento capitalista delle multinazionali”. E non è l’unico luogo comune di una certa visione anticapitalista che viene smentito. Lungi dall’essere un motore di sfruttamento, è noto che le multinazionali… Continua a leggere →

Lega: libertaria ieri, balena verde oggi, laburista domani?

– Il partito di Bossi è stato la grande speranza di chi voleva allentare la morsa delle burocrazie statali sulla libertà individuale. Mostra purtroppo segni di trasformazione in una versione regionale della DC ed in prospettiva rischia di finire come… Continua a leggere →

USA: Lezioni transatlantiche per una destra libera

– La vittoria repubblicana del 3 Novembre ha una rilevante eccezione, che suggerisce una lezione valida su entrambe le sponde dell’Atlantico: la destra vince quando è liberale a tutto tondo, non quando si contraddice diventando statalista sul piano etico.

Elaborare per differenziarsi… e un po’ ritrovarsi

– Il ministro degli Esteri, Franco Frattini, ha dato prova di buonsenso nella sua recente intervista al Corriere, su due temi importanti: l’importanza del dibattito e dell’elaborazione interna al Pdl e la necessità di evitare le tentazioni da Stato etico… Continua a leggere →

Moratoria sui debiti delle Pmi: un buon accordo, a caro prezzo

– L’accordo fra banche ed associazioni di categoria firmato pochi giorni fa potrebbe essere una buona notizia per le piccole e medie imprese italiane, se fosse applicato rapidamente ed in buona fede. Purtroppo, l’attenzione alla sostanza nel breve periodo lascia… Continua a leggere →

La manovra anticrisi: il brutto, il buono e il cattivo

– La manovra estiva anticrisi va nella direzione giusta, ma nel modo e, forse, per i motivi sbagliati. La sensazione è che la volontà di piacere a tutti, ma proprio a tutti, l’abbia resa incoerente: si parla, giustamente, di ridurre… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑