Autore

Edoardo Troina

Elezioni in Thailandia: saranno un rischio o un bene per la democrazia?

– In questi giorni Yingluck Shinawatra – il Primo Ministro Thailandese eletto – sta formando la sua squadra di governo e si appresta a prendere le redini del paese dopo una convincente vittoria alla urne in cui il suo partito… Continua a leggere →

La Primavera Araba arriva fino in Azerbaijian?

– La “primavera araba”, questa serie di rivoluzioni tanto storiche quanto inaspettate, ha gettato nel panico i policy-makers di tutto il mondo, incerti su come agire e posizionarsi, nonché su come gestire le ricadute di quanto sta accadendo in Medio Oriente…. Continua a leggere →

Anche nel ricco Bahrain, soffia aria di rivoluzione

– Il Regno del Bahrain, piccola isola nel Golfo Persico, è uno degli Stati investiti dai venti rivoluzionari che stanno cambiando il volto della regione. Fin dagli inizi di febbraio, un grande numero di Bahreiniti (specialmente di confessione Sciita, quella… Continua a leggere →

Gbagbo catturato, Costa d’Avorio verso la pace, Parigi gongola

– Laurent Gbagbo è stato catturato ieri, insieme alla moglie, dalle truppe fedeli al suo rivale Alassane Ouattara. E’ l’epilogo, si spera, della guerra civile che da mesi insaguinava la Costa d’Avorio dopo le elezioni presidenziali del 2010 in cui Gbagbo,… Continua a leggere →

Libia, da Pechino e Mosca nessun pericolo per la coalizione

– Gli eventi che hanno portato all’approvazione della risoluzione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite 1973 rappresentano un trionfo per le diplomazie Inglesi e Francesi. Dalla richiesta senza precendenti della Lega Araba per l’imposizione di una “No-Fly Zone” alle… Continua a leggere →

Pubblico impiego: le riforme sono auspicabili, le barricate no

– Un deficit di 3.7 miliardi di dollari, un agguerrito neo-eletto governatore repubblicano, enormi proteste e un gruppo di senatori dell’opposizione in fuga dallo stato per evitare il raggiungimento del quorum necessario al passaggio della finanziaria. Questi sono solo alcuni degli… Continua a leggere →

Appunti dall’Estonia, dalla crisi a benchmark europeo

 – “Un piccolo passo per l’Euro, un grande passo per l’Estonia”. Così ha commentato il primo ministro Estone Andrus Ansip quando, il 1° Gennaio scorso, ha per la prima volta ritirato degli Euro da un bancomat di Tallinn. Ed è… Continua a leggere →

E se il mercato interno potesse salvare l’Europa?

– “In gioco c’è la sopravvivenza stessa dell’Europa”, questa frase  dimostra come il 2010 sia  stato un anno difficile per l’Unione Europea, forse il più difficile di sempre. La persistente crisi dell’Euro e i dubbi sul futuro della moneta unica,… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑