Autore

Benedetto Della Vedova

Ahi Letta

– pubblicato su Il Foglio del 7 maggio 2013 – Le non riforme, come sempre ricorda Mario Monti, sono state il vero costo della politica legato al “bipolarismo delle estreme”, che ha accompagnato l’intera Seconda Repubblica. Hanno mangiato la crescita,… Continua a leggere →

Non è la legge che inventa le “famiglie gay”

– La discussione sui diritti non consente di dividere e forse neppure troppo di distinguere quelli “civili” e quelli “economici”. La libertà umana – che è libera, perché è responsabile delle conseguenze delle scelte liberamente compiute – impone sempre un… Continua a leggere →

Serve governo del pareggio, troppi partiti scherzano col fuoco

– Per aprire la strada, che oggi sembra sbarrata, alla formazione del governo, occorre che tutte le forze politiche facciano un passo indietro. Solo così l’Italia potrà fare un passo avanti e non sarà frustrato il tentativo generoso e lucido… Continua a leggere →

La colpa di chiamarsi Ichino

– La “verità scandalosa” sui favori di cui avrebbe goduto Giulia Ichino si è rivelata falsa, ma utile a gettare un po’ di gratuito discredito sulla persona del padre e sui meriti della figlia. La giovane Chiara Di Domenico che,… Continua a leggere →

Il voto utile non serve all’Italia e neppure al Pd. Ma a Berlusconi

– Il Pd, oggi per bocca di Franceschini, continua a chiedere un ‘voto utile’. Utile a chi e a cosa? Dalla logica ‘O contro Berlusconi, o contro i comunisti’ l’Italia non ha guadagnato nulla, in un ventennio di occasioni sprecate… Continua a leggere →

Il ‘montismo’ del PdL è inverosimile e strumentale, serve coerenza

– Una nuova fase politica può aprirsi solo all’insegna di un senso di verità e di coerenza che allontani l’ombra del trasformismo opportunista. Non è sulla base delle convenienze che si potrà raccogliere un sostegno ampio al progetto montiano, ma… Continua a leggere →

Lista per l’Italia, recuperare il tempo perduto

di BENEDETTO DELLA VEDOVA – Sostengo da tempo la necessità per tutte le forze politiche e sociali dell’area montiana di promuovere un’offerta elettorale ambiziosa e coerente con l’obiettivo di assicurare una piena continuità all’attuale esperienza di governo. In un’elezione in… Continua a leggere →

Né col Pd né tantomeno col PdL, serve un’offerta nuova, montiana e maggioritaria

– Le primarie del Pd mostrano come la sinistra italiana sia entrata nel modo peggiore nella Seconda Repubblica (la “gioiosa macchina da guerra”), ma ne stia uscendo in quello migliore, attraverso primarie vere. Ma è pur sempre la sinistra italiana,… Continua a leggere →

Un partito montiano, cioè unitario

di BENEDETTO DELLA VEDOVA – Al contrario di quanti sono pronti a fare delle prossime elezioni una sorta di esorcismo collettivo o un esercizio di rimozione destinato ad infrangersi contro il muro della realtà e delle perduranti insidie della crisi… Continua a leggere →

Il non intervento umanitario in Siria sarà una catastrofe anche in Europa

– La guerra civile siriana non sembra destinata ad avere a breve un esito militare, ma continua ad avere pesantissimi effetti politici ed umanitari che la strategia del non-intervento è destinata ad aggravare. Il disordine siriano è il piatto ricco… Continua a leggere →

Montismo. Il titic-e-titoc non basta più, è il momento di giocare all’attacco

di BENEDETTO DELLA VEDOVA – Il titic-e-titoc non basta più!, se ci si consente di prendere in prestito l’espressione dal grande Gianni Brera, sacerdote di Eupalla. Stante il passare delle settimane e l’avvicinarsi inesorabile delle elezioni politiche, il gioco difensivo… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑