Autore

Andrea Verde

L’Europa al centro della campagna elettorale di Sarkozy

– All’inizio della campagna elettorale sembrava spacciato. Alcuni sondaggi mettevano in dubbio la sua presenza al secondo turno, paventando una situazione uguale a quella del 2002 a parti inverse. Ma Sarkozy, che riesce a dare il meglio di sé nei… Continua a leggere →

I conti in ordine e l’economia in disordine. Contro una visione suicida e impolitica del rigore

– Nel 2011 il prestigioso premio letterario Strega è stato assegnato al libro Storia della mia gente di Edoardo Nesi, uno scrittore toscano ex industriale tessile, che con stile essenziale ripercorre la storia del declino dei distretti tessili di Prato, di… Continua a leggere →

Ma i giochi per Sarkozy sono ancora più che aperti

– Il direttore de L’Express Christophe Barbier ha provato a richiamare alla prudenza quelli che pensano che l’esito dell’elezione presidenziale in Francia sia segnato. Nel 1981 nello stesso periodo, ricorda Barbier, non vi erano dubbi: Valery Giscard d’Estaing sarebbe stato… Continua a leggere →

Il patrimonio pubblico: dismetterlo o recuperarlo?

– Nel corso del seminario, tenutosi il 30 settembre presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF), dedicato all’analisi del patrimonio pubblico italiano, l’economista di Cassa Depositi e Prestiti Edoardo Reviglio ed il dirigente generale del Tesoro Stefano Scalera hanno… Continua a leggere →

La nuova via francese alla laicità

– «La Francia é una repubblica indivisibile, laica, democratica e sociale». La laicità é dunque il perno del patto repubblicano. Essa riconosce a tutti gli individui dei diritti – la libertà di coscienza e la libertà di culto – e… Continua a leggere →

Gli umiliati e offesi da Sarkozy in nome della “diversità”

– Le risorse umane non sono mai state il punto forte di Nicolas Sarkozy. Franz-Olivier Giesbert nella sua biografia “M.President” ripercorre i quattro anni di Nicolas Sarkozy all’Eliseo e riconosce che non c’é nulla di più difficile al mondo dell’essere… Continua a leggere →

Riforma del fisco e del mercato del lavoro: una riflessione contestualizzata

– L’attesa riforma fiscale, di cui si spera prossima l’emanazione, dovrebbe essere l’occasione non solo per rilanciare lo sviluppo dei consumi, presupposto indispensabile per la salvaguardia dell’occupazione, ma anche per raccordarsi con provvedimenti più diretti a tutela delle fasce più… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑