Come abbiamo annunciato qualche mese fa, Libertiamo passa la staffetta a Strade, giornale uno e bino. Da qualche giorno è on line il sito quotidiano e oggi è uscito il numero zero dell’edizione mensile.

La banda di Libertiamo dunque trasloca, insieme ad altri, in uno spazio aperto e politico in un senso meno militante di quello a cui forse eravamo abituati, ma non più disimpegnato. Di Strade, comunque, capirete meglio leggendolo e non è il caso di farne qui troppe parole.

Per chi vuole, ci si vede là.