Primo via libera alle nozze omosessuali in Francia: con 100 voti di scarto, infatti, l’Assemblea nazionale ha adottato  la legge sui matrimoni e l’adozione di figli da parte di coppie gay.

Si è trattato di una vera e propria maratona parlamentare durata 110 ore. Alla fine i voti a favore sono stati 329, i contrati 229.

La legge ora passa al Senato dove la discussione comincerà il 2 aprile. Nella camera alta francese l’esito non è scontato a causa della maggioranza risicata di sinistra che sostiene Hollande.

Il 24 marzo a Parigi si terrà una grande manifestazione per dire no al provvedimento.