Mese

febbraio 2013

Cari grillini, l’entusiasmo non basta. Ovvero: del toporagno.

– La settimana scorsa ho scritto un articolo qui su Libertiamo. Mi sono arrivate decine di email, telefonate e sms da votanti del Movimento 5 Stelle. Mi è stato detto che è disonesto far partire un’accusa di retoriche comunicazionali fascistoidi… Continua a leggere →

Il PD, da Blair a Mao, continuando a non vincere

di FEDERICO BRUSADELLI – Mentre Massimo D’Alema prova a riprendere in mano la situazione di un assai disastrato Partito democratico, distribuendo le presidenze delle Camere e dettando l’agenda di un possibile governo (con estrema soddisfazione, si immagina, di chi considera… Continua a leggere →

Elezioni, la tempesta perfetta che (purtroppo) non ci insegnerà niente

– La tempesta nel deserto è iniziata, ed il polverone alzato è grande. Dopo le “esclusioni eccellenti” di parecchie cariatidi della politica tradizionale, l’unico grido, trasversale a tutte le vecchie formazioni politiche, è il “si salvi chi può”. Il Movimento… Continua a leggere →

Tibet: terza immolazione in tre giorni, nel silenzio totale

– Se 107 vi sembran pochi… È il numero dei tibetani che, pur di non continuare a vivere sotto il regime di occupazione cinese, hanno compiuto la scelta estrema di darsi fuoco. L’ultimo si chiama Sangdag, viene dal monastero di… Continua a leggere →

Quelli dell’Italia giusta e della comunicazione sbagliata

– La comunicazione politica è fondamentale. È fondamentale la tv, la carta stampata, la Rete. È fondamentale dire, raccontare, condividere. È fondamentale gridare dal palco come Beppe Grillo, occupare i palinsesti come ha fatto Silvio, andarci in quei posti, magari,… Continua a leggere →

Da smacchiatore di giaguari a acchiappatore di grilli? Lascia stare, Bersani. Al voto subito, con Renzi

di CARMELO PALMA – Fino a ieri pomeriggio, quando Bersani ha rotto il silenzio sull’esito del voto, si profilava una sola exit strategy suicida all’impasse istituzionale dovuta agli equilibri numerici del Senato e agli squilibri politici impliciti in un risultato… Continua a leggere →

Monti non sarà l’ago della bilancia, perché manca la bilancia

– Per analizzare con onestà intellettuale l’esito elettorale da un punto di vista montiano, bisogna partire dal doveroso riconoscimento di un risultato inferiore alle aspettative e comunque deludente. Ciò è stato riconosciuto da quasi tutti i commentatori, ma, a volte,… Continua a leggere →

Abbiamo perso

di PIERCAMILLO FALASCA – Abbiamo perso. Abbiamo perso tutti, si è tentati di dire, peraltro con buone ragioni. Ha perso certamente l’intero sistema politico, incapace di sfruttare l’ultimo anno trascorso per riformare le istituzioni repubblicane e cambiare una legge elettorale… Continua a leggere →

Hanno perso tutti, ora serve un nuovo bipolarismo

– Pare che alla fine la coalizione di centro-sinistra abbia vinto, con il 29,5%, il conteggio per la Camera, aggiudicandosi – in virtù dei meccanismi del sistema elettorale – un bonus pari a quasi al raddoppio dei seggi. Eppure un… Continua a leggere →

Quinta stella a sinistra. O a destra?

– E’ un successo, un successo clamoroso da Forza Italia nel 1994. Il PD, invece, si fa smacchiare dal giaguaro (in confronto ad oggi, il 2006 fu un successone): la nomenklatura ha voluto vincere ad ogni costo le primarie, così… Continua a leggere →

Varsavia si rifà il look, trasformandosi ma non rinnegandosi

– Varsavia è la capitale della Polonia e la più grande città del Paese. Ma soprattutto è un centro urbano che ha saputo mutare, profondamente, il suo aspetto senza rinunciare al suo passato culturale. Simbolo di un Paese che è… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑