– La “disaffezione” dei cittadini britannici nei confronti dell’Unione europea e’ “ai massimi storici” ed è per questo che David Cameron, se sarà rieletto premier, indirà un referendum “con una domanda chiara: dentro o fuori” l’Ue.

Cameron, in un discorso sui rapporti tra Regno Unito e Unione, ha sottolineato che si tratta di una ”scelta semplice” e se i cittadini britannici sceglieranno di uscire, sarà un “biglietto di sola andata”.

“Io – ha spiegato Cameron – voglio che l’Unione europea sia un successo. E voglio un rapporto tra la Gran Bretagna e l’Ue che ci veda dentro l’Unione”.