Gran Bretagna, dal Governo proposta di legge per matrimoni gay

Il governo britannico ha annunciato una proposta di legge sui matrimoni omosessuali con rito civile.

Lo ha annunciato il Ministro della cultura, Maria Miller, spiegando che alla Chiesa d’Inghilterra e del Galles sarà vietato celebrare questo tipo di matrimoni.

La legge, che dovrebbe essere approvata nei primi mesi del prossimo anno, prevede infatti che il matrimonio religioso resterà “illegale” nella Chiesa anglicana ma lascerà alle altre confessioni la scelta di celebrare o meno i matrimoni gay.


Autore: Luigi Quercetti

Nato nel 1980, abruzzese, giornalista, papà, laureato a sua insaputa. È stato redattore dell’agenzia di Stampa Asca e collaboratore de Il Messaggero e Italpress.

Comments are closed.