Giustizia, Consulta dichiara incostituzionale la mediazione civile

– La Corte Costituzionale ha dichiarato la illegittimità, per eccesso di delega legislativa, delle norme che hanno introdotto la media-conciliazione nelle controversie civili e commerciali, nella parte in cui si prevede il carattere obbligatorio della mediazione.

“La Corte costituzionale – si legge in un comunicato stampa diffuso dalla Consulta – ha dichiarato la illegittimità costituzionale, per eccesso di delega legislativa, del d.lgs. 4 marzo 2010, n.28 nella parte in cui ha previsto il carattere obbligatorio della mediazione”.

Non ho letto la sentenza però ne prendo atto. Sottolineo che stiamo parlando di una delega del precedente governo – ha commentato il ministro della Giustizia Paola Severino -. Avevamo già avviato un dibattito con gli avvocati sul tema – ha aggiunto – comunque la Consulta ha bocciato solo la parte relativa all’obbligo, rimane quindi la mediazione facoltativa, sulla quale ci concentreremo”.


Autore: Luigi Quercetti

Nato nel 1980, abruzzese, giornalista, papà, laureato a sua insaputa. È stato redattore dell’agenzia di Stampa Asca e collaboratore de Il Messaggero e Italpress.

One Response to “Giustizia, Consulta dichiara incostituzionale la mediazione civile”

Trackbacks/Pingbacks

  1. […] Continua nella pagina ufficiale Pubblicato nella categoria: LEGGI / NORMATIVE Comment (0) Article tags: mediazione obbligatoria […]