Twitter, per la prima volta oscurato account su scala nazionale, fa capo a gruppo neonazi tedesco

– Primo oscuramento nazionale di un account twitter: il profilo è di un gruppo neonazi tedesco, Besseres-Hannover, i cui “cinguetii” non saranno più visibili all’interno dei confini nazionali.

Non si tratta di una messa al bando vera e propria ma solo di una sorta di censura “contenuta e trasparente”, come ha spiegato un rappresentante di Twitter, sottolineando che è la prima volta che viene applicato il nuovo regolamento introdotto a gennaio.

La segnalazione a Twitter è arrivata direttamente dalla polizia della Bassa Sassonia, dopo che il gruppo aveva incitato all’odio razziale e alla propaganda nazionalsocialista.

Secondo il ministro degli Interni cristianodemocratico della Bassa Sassonia, Uwe Schuenemann, si tratta di “un passo molto importante” perché il web “e’ diventato un mezzo sempre piu’ importante per la propaganda dell’estrema destra tra i giovani e giovanissimi”.

Besseres-Hannover, organizzazione che contaa una quarantina di membri, dal 2008 aveva iniziato a farsi notare con manifestazioni xenofobe, distribuendo periodici dell’estrema destra nelle scuole locali e, appunto, con campagne online aggressive e mirate.

La polizia e la procura di Hannover ritengono che alcuni membri siano anche gli autori di una mail, con tanto di video xenofobo allegato, spedita al ministro per le Politiche sociali della Bassa Sassonia, il cristianodemocratico di origini turche Ayguel Oezkan.


Autore: Luigi Quercetti

Nato nel 1980, abruzzese, giornalista, papà, laureato a sua insaputa. È stato redattore dell’agenzia di Stampa Asca e collaboratore de Il Messaggero e Italpress.

Comments are closed.