Calcio, l’Inter diventa mezza cinese. Nuovo stadio entro 2017

– Accordo raggiunto per l’ingresso di un gruppo di investitori cinesi nel capitale dell’Inter. Si tratta della China Railway Construction Corporation, da oggi il secondo più grande azionista del club nerazzurro.

L’accordo prevede inoltre l’avvio della collaborazione tra la famiglia Moratti e il gruppo cinese per la costruzione di un nuovo stadio di proprietà entro il 2017. “Nei prossimi mesi – si legge in una nota – verranno individuate di comune accordo le aree potenzialmente interessate al progetto, definito il pool di progettazione ed avviate le pratiche necessarie per l’ottenimento delle autorizzazioni”.

Si tratta, spiega l’Inter di una “nuova fase della storia societaria del club, volta al rinnovamento ed al reperimento sul mercato asiatico di risorse atte a rafforzare lo sviluppo e la competitività sportiva a livello internazionale della squadra”.


Autore: Luigi Quercetti

Nato nel 1980, abruzzese, giornalista, papà, laureato a sua insaputa. È stato redattore dell’agenzia di Stampa Asca e collaboratore de Il Messaggero e Italpress.

Comments are closed.