Crisi, Italia-Francia-Spagna chiedono immediata attuazione accordi Ue

Attuare immediatamente gli accordi raggiunti nell’ultimo consiglio europeo. È quanto hanno chiesto Italia, Spagna e Francia oggi a Bruxelles nel corso del Consiglio Affari Generali dell’Ue.

Il segretario di Stato spagnolo Inigo Mendez de Vigo, il ministro francese per gli Affari europei, Bernard Cazeneuve, e il ministro italiano per gli Affari europei Enzo Moavero Milanesi, “riuniti nel Consiglio Affari Generali che si e’ tenuto stamattina a Bruxelles hanno chiesto l’immediata attuazione degli accordi dell’ultimo Consiglio Ue degli scorsi 28 e 29 giugno.

La rapidità è una condizione essenziale per il successo di qualsiasi azione europea”, ha sottolineato Mendez de Vigo in una dichiarazione, sottolineando che c’e’ uno sfasamento temporale “preoccupante tra la decisione che ha preso il Consiglio Ue e l’applicazione di questi accordi”.


Autore: Luigi Quercetti

Nato nel 1980, abruzzese, giornalista, papà, laureato a sua insaputa. È stato redattore dell’agenzia di Stampa Asca e collaboratore de Il Messaggero e Italpress.

Comments are closed.