La Cina fa shopping in Canada: il gigante energetico cinese Cnooc ha infatti raggiunto un accordo per acquistare il produttore petrolifero e di gas canadese Nexen per 15,1 miliardi di dollari statunitensi.

L’operazione dovrebbe chiudersi entro il quarto trimestre di quest’anno e permette a Cnooc di “rafforzare la propria posizione in Canada, in Nigeria e nel Golfo del Messico, e le permetterà una presenza significativa nel Mare del Nord britannico e di diversificare la propria base di crescita”. Cnooc ha precisato che l’operazione sarà finanziata attraverso fondi propri e l’indebitamento.