Entro due anni l’Iran avrà la bomba atomica. Lo affermano i servizi segreti britannici, che spiegano di aver “impedito” a Teheran di dotarsi di armi nucleari “fino al 2008”.

Quando verrà il momento – ha spiegato il capo dell’MI6, John Sawers – Israele e Stati Uniti dovranno decidere se lanciare un raid militare”, perchè “gli iraniani sono determinati a seguire un percorso per padroneggiare tutti gli aspetti delle armi nucleari e tutte le tecnologie di cui necessitano. E’ ugualmente chiaro che Israele e gli Stati Uniti affronteranno enormi rischi se l’Iran diventasse uno Stato dotato di armi nucleari. Credo – ha spiegato – che sarà duro per un primo ministro israeliano o un presidente Usa accettare un Iran con la bomba atomica”.