Usa, Obama “stop sgravi fiscali per i più ricchi”

Stop a sgravi fiscali indiscriminati come nell’era Bush. Lo ha annunciato il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, parlando alla Casa Bianca.

In particolare, il presidente Usa ha chiesto che siano prolungati per un anno gli sgravi fiscali varati dal suo predecessore tranne che per i più ricchi, quelli con redditi superiori ai 250mila dollari l’anno.

“I ricchi sono sempre piu’ ricchi, per questo ho tagliato le tasse per la classe media di 3.600 dollari all’anno per ogni anno che sono stato in carica– ha aggiunto Obama -. Se il Congresso non approverà questa misura sarebbe un duro colpo per le famiglie  americane e un fardello per l’intera economia americana”.


Autore: Luigi Quercetti

Nato nel 1980, abruzzese, giornalista, papà, laureato a sua insaputa. È stato redattore dell’agenzia di Stampa Asca e collaboratore de Il Messaggero e Italpress.

Comments are closed.