Francia, dal 2013 sì a nozze e adozioni per coppie omosessuali

– Dal 2013 in Francia le coppie omosessuali potranno sposarsi e avere figli. Lo ha annunciato il premier francese Jean Marc Ayrault.

Parlando a Parigi, il premier francese ha spiegato che entro il ”primo semestre 2013 il diritto al matrimonio e all’adozione sarà aperto a tutte le coppie, senza discriminazione”.

Confermata così una delle grandi promesse elettorali del presidente socialista Francois Hollande.

Secondo un recente sondaggio gli omosessuali in Francia rappresentano il 6,5% dell’intero elettorato, più dei cattolici pari al 4,5%.

In Europa tra i Paesi che hanno dato il via libera alle unioni e alle adozioni gay figurano Belgio, Danimarca, Finlandia, Germania, Islanda, Olanda, Norvegia, Spagna, Svezia e Gran Bretagna.


Autore: Luigi Quercetti

Nato nel 1980, abruzzese, giornalista, papà, laureato a sua insaputa. È stato redattore dell’agenzia di Stampa Asca e collaboratore de Il Messaggero e Italpress.

One Response to “Francia, dal 2013 sì a nozze e adozioni per coppie omosessuali”

Trackbacks/Pingbacks

  1. […] sì a matrimoni e adozioni gay dal 2013TGCOMReuters Italia -Agenzia di Stampa Asca -Libertiamo.ittutte le notizie (19) » Nessun […]