Svolta nella corsa cinese allo spazio. Per la prima volta Pechino lancerà una donna in orbita, la 33enne Liu Yang, che assieme ad altri due colleghi uomini salperà domani dal deserto del Gobi a bordo dell’astronave Shenzhou (Vascello Divino) IX per raggiungere la stazione orbitante Tiangong (Palazzo Celeste)-1 .

Si tratta della quarta missione spaziale cinese (la prima fu nel settembre 2008) e fa parte del progetto di dotare Pechino di una Stazione spaziale permanente entro il 2020.