Siria, espulso ambasciatore italiano a Damasco

L’ambasciatore italiano a Damasco è stato espluso dalla Siria in quanto dichiarato dal regime di Assad “persona non grata” insieme ai rappresentati diplomatici occidentali di Stati Uniti, Gran Bretagna, Svizzera, Turchia, Francia, Spagna, Belgio, Bulgaria e Canada.

“La dichiarazione dei diplomatici occidentali come persone non grate – ha fatto sapere il ministero degli Esteri siriano – e’ una risposta all’espulsione degli ambasciatori siriani dai paesi” dove erano inviati. “Continuiamo a credere nel dialogo per risolvere i problemi e le crisi in atto e speriamo che i paesi che per primi hanno preso questo provvedimento possano porre in essere iniziative per la ripresa dei rapporti diplomatici con il nostro paese“, conclude il ministero degli Esteri siriano.

 


Autore: Luigi Quercetti

Nato nel 1980, abruzzese, giornalista, papà, laureato a sua insaputa. È stato redattore dell’agenzia di Stampa Asca e collaboratore de Il Messaggero e Italpress.

Comments are closed.