– Primo viaggio all’estero per Aung San Suu Kyi dopo 24 anni. La leader dell’opposizione birmana arriverà oggi a Bangkok per una visita di alcuni giorni in Thailandia, nel corso dei quali interverrà a un vertice del World Economic Forum e vedrà il primo ministro thailandese Yingluck Shinawatra. Sarà anche l’occasione per incontrare alcuni rifugiati birmani.

Dopo la Thailandia, San Suu Kyi si recherà in Europa per visitare Svizzera, Gran Bretagna e Norvegia, dove ritirerà il premio Nobel per la Pace assegnatole nel 1991, quando era agli arresti domiciliari.