Alla fine il grande giorno è arrivato. Oggi, infatti, sul listino Nasdaq di Wall Street debutta Facebook, il social network più grande del mondo che con un prezzo di collocamento a 38 dollari per azione raccoglierà un totale di 18,4 miliardi di dollari. In questo modo la società di Mark Zuckerberg verrà valutata 104 miliardi di dollari.

Si tratta di una Ipo record che batte gli 1,67 miliardi di Google nel 2004 e si colloca dietro solo a Visa (al primo posto con 19,6 miliardi) e General Motors con 18,1 miliardi. Il primato mondiale però è dell’Agricoltural Bank of China che nel 2010 ha incassato 22,1 miliardi di dollari.