Russia, opposizione prepara la “Marcia del milione” in vista del ritorno di Putin al Cremlino

L’opposizione russa prepara il “bentornato” a Vladimir Putin, che il 7 maggio prenderà le redini del Cremlino per la terza volta. Gli organizzatori, gli stessi che hanno coordinato le proteste dei mesi scorsi, hanno infatti annunciato per il 6 maggio a Mosca una manifestazione chiamata la “Marcia del milione”.

Il corteo dovrebbe partire dalla via Tverskaya e raggiungere piazza del Maneggio, anche se sono in corso le trattative con le autorità cittadine per concordare il percorso.

“Chiediamo reali riforme politiche e nuove elezioni, perche’ le precedenti non erano legittime”, ha detto il leader del fronte di Sinistra, Serghei Udaltsov, esponente del movimento di piazza e ideatore dell’iniziativa.

Il timore dei promotori però è che alla marcia anti Putin parteciperanno molte meno persone rispetto al milione auspicato. Si parla di qualche decina di migliaia. Numeri ben lontani dai grandi raduni dei mesi scorsi sul Novy Arbat e a piazza Pushkin.


Autore: Luigi Quercetti

Nato nel 1980, abruzzese, giornalista, papà, laureato a sua insaputa. È stato redattore dell’agenzia di Stampa Asca e collaboratore de Il Messaggero e Italpress.

Comments are closed.