In arrivo nuova tecnologia per viaggiare da Londra a New York in sole due ore

Partire da New York e arrivare a Londra in appena due ore oppure a Los Angeles in soli 45 minuti. Secondo la società ET3 tutto questo sarà realtà tra 10 anni.

L’azienda ha infatti messo a punto una nuova tecnologia basata su un metodo innovativo che sfrutta l’assenza di aria, frizione e attrito. Una sorta di metropolitana “sottovuoto”, con “capsule” da sei posti l’una che viaggiano a oltre 6.400 chilometri l’ora all’interno di tubi di cemento sigillato, ceramica smaltata, acciaio, alluminio, fibra di vetro e plastica.

La società spiega che questa nuova tecnologia sarà molto più sicura, ecologica e silenziosa degli attuali mezzi di trasporto e assicura che sarà anche più economica.


Autore: Luigi Quercetti

Nato nel 1980, abruzzese, giornalista, papà, laureato a sua insaputa. È stato redattore dell’agenzia di Stampa Asca e collaboratore de Il Messaggero e Italpress.

One Response to “In arrivo nuova tecnologia per viaggiare da Londra a New York in sole due ore”

Trackbacks/Pingbacks

  1. […] puntata. Basta solo che premano e la fanno fuori davvero (la linea). Consiglio per una versione high tech del medesimo impegno. Per soluzione mercatista telefonare a […]