Categorized | Notizie Liberali

Il Pdl ci riprova: in bozza intercettazioni rispunta norma anti blog

Rispunta la norma cosiddetta “ammazza blog” nella bozza sulle intercettazioni presentata oggi dal ministro Severino. La norma è identica a quella del testo Alfano, che provocò le proteste del mondo di Internet contro l’allora governo Berlusconi. La norma, in sostanza, introduce l’obbligo di rettifica entro 48 ore anche per i siti informatici pena multe fino a 12 mila euro.

“Il Paese – denuncia la deputata di Futuro e Libertà, Flavia Perina – si aspetta severe norme contro la corruzione, il traffico di soldi pubblici, la pratica corrente degli appalti gonfiati e il Pdl non trova di meglio che infilare nella bozza Severino sulle intercettazioni la norma ‘ammazza blog’ che aveva finto di rimangiarsi in aula appena cinque mesi fa. La norma è infatti identica al comma 29 dell’articolo 1 del vecchio ddl Alfano e ci sono pochi dubbi su chi ne abbia chiesto l’inserimento nel testo. Siamo certi che il governo Monti agirà con serietà su questo versante demandando ad una legge specifica le norme sull’informazione online, che meritano un grande dibattito pubblico e non – conclude Perina – furbesche incursioni ad uso di chi vorrebbe imbavagliare la rete”.


Autore: Luigi Quercetti

Nato nel 1980, abruzzese, giornalista, papà, laureato a sua insaputa. È stato redattore dell’agenzia di Stampa Asca e collaboratore de Il Messaggero e Italpress.

Comments are closed.