Il giornalismo online protagonista del Pulitzer 2012. Premiati Huffington Post e Politico

Stampa online protagonista del Pulitzer 2012. Il prestigioso riconoscimento giornalistico è stato infatti assegnato per la sezione reporting nazionale all’Huffington Post, il blog fondato nel 2005 da Arianna Huffington e diventato in pochi anni uno dei più seguiti della Rete.

A ricevere il premio è stato il giornalista David Wood con i suoi report sui reduci delle guerre in Afghanistan e Iraq. Il premio per le vignette satiriche è stato assegnato invece a Matt Wuerker di Politico, quotidiano noto soprattutto per la sua versione online.

Premiate anche testate “tradizionali” come il New York Times, per i reportage dall`Africa di Jeffrey Gettleman e per l’inchiesta sulla crisi di David Kocieniewski, o come l’agenzia di stampa Associated Press, per il giornalismo investigativo. Il riconoscimento per la miglior fotografia è andato a Massoud Hossaini, fotoreporter dell`agenzia Agence France-Presse.

Senza vincitore, invece, per la prima volta da 35 anni a questa parte, la sezione narrativa.


Autore: Luigi Quercetti

Nato nel 1980, abruzzese, giornalista, papà, laureato a sua insaputa. È stato redattore dell’agenzia di Stampa Asca e collaboratore de Il Messaggero e Italpress.

Comments are closed.