Mese

aprile 2012

Israele, cominciati lavori per costruzione barriera con il Libano

L’esercito israeliano ha iniziato la costruzione di una barriera al confine con il Libano. L’obiettivo è quello di “evitare tensioni”, come ha spiegato alla radio pubblica israeliana un portavoce dell’esercito, precisando che “i lavori sono portati avanti in coordinamento con… Continua a leggere →

Spagna ufficialmente in recessione. S&P declassa le grandi banche

– È sempre più negativa la situazione economica e finanziaria della Spagna. L’Istituto Nazionale di Statistica iberico, infatti, diffondendo i dati relativi al primo trimestre del 2012, che registrano una contrazione del Pil pari allo 0,3%, lo stesso dato dell’ultimo… Continua a leggere →

Se vince Hollande, la Merkel non piange

– Che ne sarà dell’asse franco-tedesco, se domenica prossima dovesse vincere François Hollande, non è chiaro nemmeno allo stesso candidato socialista. Benché egli abbia assicurato di volersi recare in visita ufficiale a Berlino subito dopo essere entrato all’Eliseo, la sensazione… Continua a leggere →

Ucraina, peggiora salute Tymoshenko. In Ue si pensa a boicottaggio Euro2012

– Le condizioni di salute di Yulia Tymoshenko stanno peggiorando dopo il pestaggio subito in carcere e di cui la stessa ex leader del movimento arancione ha mostrato i lividi in alcune foto diffuse nei giorni scorsi.

Giarda, la Review si fa tagliando: personale pubblico

di SIMONA BONFANTE – Il Ministro Giarda ha un problema: tagliare la spesa pubblica senza toccare quello che sulla spesa pubblica grava di più, il costo del personale. Quel costo è assiomaticamente detto ‘incomprimibile’. Ecco, ma perché? In Italia i dipendenti dello… Continua a leggere →

Tagliare é necessario, ma impossibile. Per ragioni ‘politiche’

– La mancanza di un programma credibile per uscire dal declino testimonia quanta poca speranza nel futuro sia rimasta in Italia, e l’immobilismo dell’attuale governo dimostra che il problema non era (solo) Berlusconi. Purtroppo ciò che è economicamente necessario è… Continua a leggere →

Toponomastica e ideologia andrebbero distinte

– La toponomastica è una traccia della sedimentazione storica e civile, direi culturale, di una città. Dare un nome a una strada è un atto burocraticamente banale, ma il complesso dei nomi – il complesso delle scelte – è un… Continua a leggere →

Se chi insegna non insegna, che professore è?

– Molti dei nostri lettori, ne siamo certi, lavorano, o hanno lavorato per un periodo della loro vita. Sapranno quindi che, perché il lavoro di qualcuno possa essere valutato, il primo requisito è che questo lavoro venga svolto, e che… Continua a leggere →

Monti-Barroso, bene sul rigore. Ma la crescita?

– Il 13 settembre 2011 l’allora presidente del consiglio Silvio Berlusconi si recava a Strasburgo per illustrare la manovra al Presidente della Commissione europea Manuel Barroso. Nessuna dichiarazione congiunta. L’incontro si era svolto all’ombra di un dubbio: che la data… Continua a leggere →

Benvenuti in Italia, dove il web è ancora una ‘novità’

– Si può fare campagna per qualcosa di scontato? Pare proprio di sì. Perché succede, con il web. Premi Nobel, esaltazioni, tecno-entusiasmi ingenui come l’amore in età puberale, odi a Internet e al bene che ci porta come se fosse… Continua a leggere →

Cina, fugge dai domiciliari dissidente che aveva denunciato abusi ‘politica di un solo figlio’

– È fuggito di casa dove stava scontando gli arresti domiciliari Chen Guangcheng, l’avvocato cinese non vedente che ha denunciato gli abusi commessi con la politica di ‘un solo figlio’, battendosi contro la sterilizzazione di migliaia di donne e gli… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑