Mese

febbraio 2012

Berlusconi prescritto. Giustizia ‘non pervenuta’, come sempre

di SIMONA BONFANTE – In Italia vengono prescritti 500 processi al giorno, imputato eccellente in più, imputato eccellente in meno. Un’amnistia di fatto, non legale ma reale. La legge, nel nostro ordinamento costituzionale, non dovrebbe farla la consuetudine, ma il Parlamento…. Continua a leggere →

Migranti europei in cerca di identità e occupazione

– I popoli europei più in crisi cercano altre terre promesse a Berlino, Sydney e Rio. L’ultimo rapporto della commissione Ue, “Employment and Social Developments in Europe” e il saggio di Philippe Legrain “Immigrati. Perché abbiamo bisogno di loro” confermano… Continua a leggere →

Ma i giochi per Sarkozy sono ancora più che aperti

– Il direttore de L’Express Christophe Barbier ha provato a richiamare alla prudenza quelli che pensano che l’esito dell’elezione presidenziale in Francia sia segnato. Nel 1981 nello stesso periodo, ricorda Barbier, non vi erano dubbi: Valery Giscard d’Estaing sarebbe stato… Continua a leggere →

Al ceto medio riflessivo Monti non piace. C’entra anche l’articolo 18

di CARMELO PALMA – L’appello “Dipende da noi: dissociarsi per riconciliarsi” diffuso dall’associazione Libertà e Giustizia con la prima firma del presidente emerito della Corte Costituzionale Gustavo Zagrebelsky è un documento politicamente importante. Non tanto per capire che aria tira… Continua a leggere →

Vivi nel 2012: ti conviene adottare un neurone…

– Io non voglio necessariamente un posto fisso, preferisco lavorare, guadagnare e realizzarmi per poter scegliere. Non voglio dal pubblico garanzie ridicole ed insostenibili ma solo opportunità: so bene che quando il controllore è anche il controllato, allora c’è qualcosa… Continua a leggere →

Condanna sui respingimenti, l’ultimo capitolo della “repubblica degli ultras”

– La Corte europea dei diritti umani di Strasburgo (CEDU) ha condannato l’Italia per i respingimenti di immigrati verso la Libia per la violazione di 3 principi fondamentali: il divieto di sottoporre a tortura e trattamenti disumani e degradanti, l’impossibilità… Continua a leggere →

The Iron Lady/6. Anche i liberali possono vincere, se sanno come fare

Nel corso di questa settimana Libertiamo.it ospiterà una campagna tributo alla donna che cambiò la fine del secolo scorso, la propria condizione sociale e, guidando il Regno Unito nel modo in cui lo guidò, il mondo intero. Per l’arcipelago della… Continua a leggere →

Russia e Cina vogliono mettere le mani su Internet attraverso l’ONU

– Agli occhi di paesi come Russia e Cina, Internet è simile ad una gallina da spennare e un cane randagio da addomesticare. Ne è una prova il tentativo, che si consumerà tra il 27 febbraio e il prossimo dicembre,… Continua a leggere →

Riformare il paese: altro senso questo governo non ha

di SIMONA BONFANTE – Cresciamo meno del previsto, meno dello sperato: infinitamente meno del necessario. Non cresciamo, anzi: recediamo – dell’1,3% preventiva la Commissione Ue. In sostanza ci impoveriamo. Le ragioni non risiedono nella crisi. La crisi, semmai, ne avrebbe potuto rappresentare… Continua a leggere →

Terzo Polo in rivolta contro chi annacqua le liberalizzazioni

– “Mi auguro che non si fermi tutto. Noi abbiamo detto al Governo: se si mette qualcosa in più noi siamo felici, se si comincia a togliere, noi non ci stiamo“. Lo afferma il capogruppo alla Camera di Fli, Benedetto… Continua a leggere →

The Iron Lady/5. In Italia faceva paura più ai moderati che ai comunisti

– Nel corso di questa settimana Libertiamo.it ospiterà una campagna tributo alla donna che cambiò la fine del secolo scorso, la propria condizione sociale e, guidando il Regno Unito nel modo in cui lo guidò, il mondo intero. Per l’arcipelago… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑