Mese

dicembre 2011

“Se io fossi…”/5 – Raffaele Bonanni

– Mettersi nei panni di alcuni dei protagonisti della vita politica e spiegare cosa questi dovrebbero mettersi nella testa. “Diventare” qualcuno, per meglio dire cosa quel qualcuno dovrebbe diventare o sarebbe meglio (per tutti) che diventasse. Questo è il gioco… Continua a leggere →

Nel 2012 pagheremo duemila euro a testa per interessi sul debito pubblico. Auguri

– Il calo dei rendimenti dei titoli di Stato collocati mercoledì scorso ha dato sollievo alle borse e prima ancora, in prospettiva, alle tasche degli Italiani. Lo Stato pagherà un rendimento del 3,251% per i 9 miliardi di BOT emessi… Continua a leggere →

Proposta modesta (e liberale) di fine anno per il canone RAI

di SETTIMO LAURENTINI – Siamo in chiusura del 2011. Dal nostro “piccolo mondo antico” ci sentiremmo, dunque, in tempi di buoni propositi, di dare un consiglio a questo governo che vediamo alquanto traballante, se non altro perché accusato dai suoi detrattori… Continua a leggere →

Perchè all’Italia ha fatto più male Doni che Scilipoti

– «Perché fa male, male. Male da morire», canta languido e sofferto Tiziano Ferro. E alla sua ode d’amor finito si potrebbero aggiungere oggi i lamenti di quella ampia parte della popolazione italiana in preda al timore di perdere la… Continua a leggere →

Tremaglia, un politico appassionato e nobile in cui si specchiano i drammi del ‘900

– Dichiarazione di Benedetto Della Vedova, capogruppo di Fli alla Camera Di Mirko Tremaglia, un uomo che veniva da una storia politica molto diversa dalla mia, mi ha sempre colpito l’interesse verso gli avversari che sentiva animati da convinzioni sincere… Continua a leggere →

Un web non più ingenuo alla ricerca della ‘maturità’ nel 2012

– Il 2011 è stato l’anno in cui si è evocata un’agenda digitale per l’Italia, senza tuttavia riuscire a tradurla in impegni concreti. Uno il passo avanti: si è ‘liberalizzato’ il WiFi, finalmente sottratto all’abbraccio mortale del decreto Pisanu. Due… Continua a leggere →

“Se io fossi…”/4 – Matteo Renzi

– Mettersi nei panni di alcuni dei protagonisti della vita politica e spiegare cosa questi dovrebbero mettersi nella testa. “Diventare” qualcuno, per meglio dire cosa quel qualcuno dovrebbe diventare o sarebbe meglio (per tutti) che diventasse. Questo è il gioco… Continua a leggere →

Monti dimostri capacità di ascolto. Di chi però non ha diritto di parola

di CARMELO PALMA – La politica italiana ha fatto una lunga e inutile esperienza di “diversità politiche”. In genere – da Berlinguer a Berlusconi, da Di Pietro a Bossi – a rivendicare il titolo e il merito della diversità sono… Continua a leggere →

Le due Coree, interessi a confronto

Benvenuti a Pyongyang, capitale di quel girone infernale conosciuto come Corea del Nord. In questa Repubblica Democratica Popolare, separata dalla sua controparte meridionale da un instabile armistizio firmato nel 1953, 24 milioni di persone lottano ogni giorno per la sopravvivenza… Continua a leggere →

Governo: Della Vedova, riforme uguale equità

“Al punto in cui l’Italia era arrivata, la discussione circa l’equità rischiava di divenire totalmente astratta e ideologica. Nelle parole odierne di Monti, l’equità diventa invece un concetto concreto da conseguire pragmaticamente attraverso il salvataggio del Paese dalla bancarotta finanziaria… Continua a leggere →

“Se io fossi…”/3 – Pierferdinando Casini

– Mettersi nei panni di alcuni dei protagonisti della vita politica e spiegare cosa questi dovrebbero mettersi nella testa. “Diventare” qualcuno, per meglio dire cosa quel qualcuno dovrebbe diventare o sarebbe meglio (per tutti) che diventasse. Questo è il gioco… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑