Roma, 21 ottobre ore 12: Giustizia relativa e pena assoluta

– Nell’ambito delle Giornate del libro politico a Montecitorio, Liberilibri è fra le case editrici italiane invitate dalla Presidenza della Camera dei deputati a partecipare all’iniziativa.
Nell’occasione, venerdì 21 ottobre, alle ore 12, verrà presentato il saggio “Giustizia relativa e pena assoluta. Argomenti contro la giuridicità della pena carceraria” di Silvia Cecchi.

L’opera ci pone di fronte a questa drammatica questione di civiltà, oltre che con gli strumenti dello studioso, anche con la conoscenza diretta del magistrato penale che opera sul campo.
La tavola rotonda consentirà di riflettere non solo sulla barbara condizione in cui si trovano i detenuti, ma ancor prima sulla barbarie giuridica della sanzione detentiva.

Insieme all’Autrice, parteciperanno:

On. Benedetto Della Vedova
Prof. Giovanni Fiandaca
On. Gaetano Pecorella
Modera Serena Sileoni

One Response to “Roma, 21 ottobre ore 12: Giustizia relativa e pena assoluta”

  1. lodovico scrive:

    Si afferma sempre, ma ora con maggior convinzione, che la verità processuale non corrisponde alla verità dei fatti. Se ciò fosse vero la pena di conseguenza sarebbe sempre ingiusta – una ulteriore finzione ad un processo kafkiano. Mi piacerebbe avere una risposta da Bersani, che afferma essere la nostra costituzione la più bella del mondo.

Trackbacks/Pingbacks