Mese

ottobre 2011

Il default latente nelle riforme pensionistiche lascia gli italiani ‘cornuti e contenti’

– Si sente ventilare abbastanza di frequente l’eventualità di un default del nostro paese sul debito pubblico. Si tratta fortunatamente di un’ipotesi ancora lontana, anche se non così implausibile come poteva sembrare fino a qualche tempo fa.

Lo spauracchio licenziamento e i ‘giustificati motivi’ per riformare il mercato del lavoro

– Il crepuscolo tinge di colori delicati la savana del Kenya. Un giovane etologo, intento a studiare i movimenti di una mandria di ruminanti, sente a un tratto un possente ruggito alle sue spalle. Prima ancora di voltarsi, è terrorizzato:… Continua a leggere →

Matteo Renzi, tocca a te

di SIMONA BONFANTE – Cominciamo dalla fine. Togliere i partiti dalle municipalizzate – dice Matteo Renzi, l’unico vero candidato-inquilino di Palazzo Chigi a calcare le scene della tre-giorni fiorentina alla ex stazione Leopolda. Questa cosa non mi convince. Togliere i… Continua a leggere →

Londra- Praga, l’asse degli euroscettici avanza

– La tempesta mediatica sulla crisi dell’Euro ha ridato vigore agli euroscettici in Inghilterra e Repubblica Ceca. Il dibattito sull’Europa viene riaperto in momenti in cui l’Unione Europea (UE) avrebbe bisogno di maggiore solidarietá ed integrazione. Poco importa che la… Continua a leggere →

In Occidente un conflitto antico, tra azione e morale

– Gli esseri umani  per risolvere un problema sono per natura portati a prendere le decisioni che appaiono più semplici e rapide. Spetta a coloro che hanno assunto responsabilità di governo non assecondare pedissequamente l’impero della massa , ma ricercare… Continua a leggere →

Rottamatori? No, camminatori

IL FUTURISTA e LIBERTIAMO- “Rinnovamento” pare essere diventata – finalmente – la parola chiave del dibattito pubblico italiano. Si invoca il “ricambio” della classe politica e si chiede il ripristino di meccanismi di selezione dei candidati e degli eletti più… Continua a leggere →

Le aperture di Sacconi? Non sono credibili, se a farle è lui

Dichiarazione di Benedetto Della Vedova, capogruppo di FLI alla Camera Sulle riforme, a partire da quelle del mercato del lavoro, la maggioranza non può chiedere all’opposizione di condividere gli obiettivi, ma non le responsabilità. Se si cambia la politica, occorre… Continua a leggere →

Sviluppo, Raisi: Sulla chiusura e riapertura dell’ICE Berlusconi fa il solito gioco delle tre carte

– Dichiarazione di Enzo Raisi, deputato e capogruppo di Fli nella Commissione attività produttive della Camera La logica dei tagli del governo è – come noto – ispirata non al rigore, ma all’arbitrio. Così è avvenuto anche per l’Istituto delCommercio… Continua a leggere →

Tra Islam e laicità. Una conversazione sulla nuova Tunisia

– Si stanno ormai consolidando i risultati delle elezioni in Tunisia dello scorso fine settimana, le prime dopo la caduta di Ben Ali. E’ arrivato in testa un partito islamico, Ennahdah (“Rinascita”). Che cosa comporterà questo esito e quali sono le… Continua a leggere →

Italia, l’altro ieri. Ma che Paese siamo?

– Giovedì 27 ottobre 2011. Una giornata qualunque, ma utile per analizzare in nostro immaginario. Al mattino leggo che sta per uscire il ventottesimo film della serie dei cinepanettoni. Le vacanze degli italiani. Il primo fu “Vacanze di natale” del… Continua a leggere →

Quale futuro per il Belgio? /2

– Pubblichiamo a due riprese (la prima parte, uscita ieri, è disponibile qui) un articolo di Olivier Dupuis, ripreso dal numero di settembre 2011 della Revue Nouvelle, sulle eventuali soluzioni di una situazione politica che in Belgio si fa sempre… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑