Categorized | Comunicati

Da Montanelli al niente: dove è finita la libera stampa di destra?

Convegno

Giovedì 14 aprile – ore 18

Sala convegni del chiostro del Bramante in via della Pace 5, Roma

Intervengono

Flavia Perina – Deputata Futuro e Libertà per l’Italia

Luciano Lanna – Direttore responsabile del Secolo d’Italia

Luca Telese – giornalista de Il Fatto Quotidiano

Massimiliano Lenzi – Giornalista de “Il Foglio”


4 Responses to “Da Montanelli al niente: dove è finita la libera stampa di destra?”

  1. Daniele Venanzi scrive:

    Ah bhé, se c’é Telese…

  2. grano scrive:

    Telese, come del resto Michele Brambilla, che ora scrive per la Stampa, ha scritto per qualche anno per il Giornale, quando il Giornale, prima dell’arrivo di Feltri, poteva ancora essere considerato “libera stampa di destra”. Poi ha constatato che si era passati al niente e se n’è andato…
    Può parlare per esperienza personale

  3. marcello scrive:

    Non sapevo che Telese fosse di destra. Quindi ha fatto come Travaglio. Quello che non capisco è che aspettano gli elettori di destra che votano il Pdl a seguirli.

  4. Ragazzi, scusate non vi arrabbiate se vi dico che io a 60 anni ho capito che si può essere di destra e di sinistra e pure molto indipendenti. Ora ho 70 di anni e la esercitazione da indipendente di desta e di sinistra va a gonfie vele. E non è nemmeno difficile; basta stararsi un pochettino…. Vi prego, non vi arrabbiate. Saluti da, perchenonsonopiudemocratico.it

Trackbacks/Pingbacks