Quella di Libero contro di me non è polemica, ma delinquenza pseudo-giornalistica

Dichiarazione di Benedetto Della Vedova, vice-capogruppo vicario di Futuro e Libertà alla Camera

Libero ha inventato una notizia e Mediaset la sta propalando. Il vice-direttore del vice-giornale del Cav. ha sparato in prima la mia inesistente proposta di consolidare il debito pubblico. E il numero uno del giornale numero due del PdL, intervistando stamattina sulla rete ammiraglia di Mediaset un banchiere di vaglia come Ponzellini – che avrebbe fatto meglio ad essere più prudente – ha incassato con soddisfazione la bocciatura di questo presunto esempio di “delinquenza economica”. Ovviamente io non ho proposto questo. Ieri, intervenendo ad Omnibus su La7, ho detto l’esatto contrario, cioè in sintesi: l’unica via per aggredire il debito pubblico in Italia, come sostengo da anni, è un grande progetto di valorizzazione e di privatizzazione del patrimonio pubblico, quale è quello contenuto nella cosiddetta “settima missione” del programma elettorale Lega-PdL, perché le alternative rischierebbero di essere solo il suo consolidamento o il suo abbattimento per via infzionistica. Bastava telefonarmi, se mai vi fossero stati dei dubbi (che non c’erano, e quindi si sono ben guardati dal farlo). Ma questo lo avrebbero fatto dei giornalisti, non dei manganellatori. Quella di Libero contro di me non è polemica, ma delinquenza pseudo-giornalistica. Pazienza. Mi spiace molto (per loro). Restano gli avvocati per i danni di immagine.

Per i giornalisti che volessero approfondire, invece, ecco i link per: la trascrizione (vera) delle mie parole:  e l’audio-video della puntata di Omnibus (in specifico da 1h 16’ 38’’ a 1h 18’ 31”):


8 Responses to “Quella di Libero contro di me non è polemica, ma delinquenza pseudo-giornalistica”

  1. Piero Sampiero scrive:

    Bechis, da buon neofita della consorteria berlusconiana, ha perso ogni ritegno e, con il massimo dello zelo e della sfrontatezza, manipola ogni giorno fatti e dichiarazioni, per addomesticarli alle tesi precostituite che facciano il gioco del capo.

    E’ una tenica staliniana, già da tempo in atto contro i nemici del padrone del vapore, e che frutta buoni risultati, ingrossando le fila dei faziosi e fanatici tifosi da curva sud del pdl e del premier, i quali si comportano, più o meno metaforicamente, ormai, come gli sprangatori in eskimo degli anni di piombo: fa poca differenza essere moderati pidiellini od estremisti antagonisti.
    L’odio deve prendere il posto della dialettica e del confronto civile:soprattutto nei confronti di chi la rivoluzione liberale la vuole realizzare sul serio.

  2. luigi zoppoli scrive:

    Lo scoop dell’articolo di Libero (si fa per dire) è certamente la risposta di Ponzellini che notoriamente è un economista di prima grandezza. Proprio la persona giusta a fornire pareri consoni alla levatura di Libero.

  3. Luigi Il Grande scrive:

    Piero, condivido in pieno. E’ difficile aggiungere qualcosa alla tua lucida analisi. Grazie.

  4. Gulliver Nemo scrive:

    Che peccato, il liberale Della Vedova minaccia azioni legali e richieste di danni a chi ha riportato per intero le sue parlole gravemente (forse inconsciamente) ambigue, interpretandole in modo, a dire di BdV, “criminale”. Visto che Bechis ha dato a BdV diritto di replica su Libero (rifiutato), ed ha chiarito la sua posizioneintervenendo su questo sito, della Vedova avrebbe fatto molto meglio a chiarire il suo pensiero, piuttosto che alimentare le polemiche. Questo atteggiamento, anche difronte ai piccoli risparmiatori, lo ritengo un grave atto di irresponsabilità.
    P.S.- se vuole denunciare tutti quelli che hanno male interpretato il suo pensiero, oltre a Bechis, Giacalone, Belpietro, Capezzone…..sarei onorato se querelasse anche me (i miei dati sono registrati). Guglielmo Fedeli

Trackbacks/Pingbacks

  1. Phastidio.net scrive:

    Vediamo se così è più chiaro…

    Ci sono tre modi per ridurre l’indebitamento di un soggetto: il rimborso del debito, circostanza che ovviamente postula capacità di crescita sufficiente per servire il debito in conto interessi e in conto capitale senza rinnovo del debito stesso;…

  2. […] This post was mentioned on Twitter by simona bonfante, Libertiamo. Libertiamo said: Quella di Libero contro di me non è polemica, ma delinquenza pseudo-giornalistica: – Dichiarazione di Benedetto … http://bit.ly/g3RQLb […]

  3. […] number seven del programma elettorale, recentemente evocata da Benedetto Della Vedova in unaassai equivocata trasmissione tv, in cui si sollecitava in verità Berlusconi a rammentarsene ché in tal caso Fli gli avrebbe […]

  4. […] il patrimonio pubblico Secondo il deputato di Fli, Bendetto Della Vedova, occorre un “grande progetto di valorizzazione e di privatizzazione del patrimonio pubblico, ”perché le alternative rischierebbero di […]