Della Vedova «Poco responsabile un governo che non governa» – VIDEO

– Siamo in attesa della diffusione del videomessaggio di Gianfranco Fini, in esclusiva per il sito di Futuroelibertà.com. Il sito risulta al momento inaccessibile per il grande numero di visitatori.

Secondo quanto si apprende in ambienti vicini ai “futuristi”, il video dovrebbe avere una durata di circa cinque minuti e tornerebbe ad intervenire sulle questioni politiche e di partito.

Nell’attesa vi segnaliamo questo video di Benedetto della Vedova a Corriere.it

Link al Manifesto per l’italia


4 Responses to “Della Vedova «Poco responsabile un governo che non governa» – VIDEO”

  1. Piercamillo Falasca scrive:

    @Inutile: Credo proprio che Caforio abbia usato il sito di Repubblica per il video per essere sicuro che un buon numero di visitatori lo poteste consultare senza rischi di saturazione. Il tutto a vantaggio di voi preziosi lettori di Libertiamo.it :-)

  2. Inutile, nomen omen per lo zerbino del Re del chiacchierare più che del fare, che a quanto pare si da da fare solo nel dopo lavoro ormai dopo 14 anni di riposo di due ore al giorno. il problema del dottore è la politica economica fallimentare. La tenuta dei conti pubblici data dalla riduzione degli interessi passivi, per effetto della riduzione dei tassi di interesse, sanatorie una tantum (nessuna riforma del fisco) no quella non si puo’ fare perchè diminuirebbe la spesa pubblica e tagli lineari ma più lineari per le spese in conto capitale chè la cassa integrazione concessa discrezionalmente dalla politica quella non si puo’ tagliare perchè serve quando si va a chiedere il voto. Bene se tutto questo deve dar fiducia a me non ne dà. nemmeno vedere un viceministro che viene collocato in una autorità indipendente (peggio delle zoccole a villa certosa).

  3. sul Fini non liberista…beh il governo poteva accettare i suggerimenti dei vari Baldassari, Valditara, della Vedova.

Trackbacks/Pingbacks

  1. […] davvero pochi strimpelli ben intonati da re-intonare, con costrutto, a loro volta. Ed a costoro, le linee espresse a Bastia Umbra hanno sì dato un’indicazione, ma un’indicazione che nel merito non risulta però poi così […]