Falasca VS Bonanni ad Effetto Domino

 – Nel programma “Effetto Domino”, in onda su La7 nella seconda serata di lunedì 15 novembre 2010, Piercamillo Falasca “pungola” Raffaele Bonanni sulla questione Alitalia. Bonanni, per tutta la trasmissione, sostiene che il principale problema dell’Italia sia quello di non attirare capitali ed investimenti dall’estero, sottolineando che “non siamo negli Emirati Arabi” e quindi tutti devono darsi da fare.

Falasca, quando verso la fine della trasmissione gli viene data la parola, replica che nel caso Alitalia c’era appunto un grandissimo investitore internazionale (Air France) che voleva acquisire la compagnia di bandiera italiana; questo, anche per responsabilità dei sindacati (come candidamente ammette, vantandosene, lo stesso Bonanni), non è stato permesso.

Alitalia, perciò, per l’ennesima volta è stata “salvata” a spese del contribuente (così, assicura Berlusconi, ci sono stati meno turisti sui castelli della Loira e più turisti alla Torre di Pisa: ammettiamo che il nesso ci sfugge, e probabilmente sfugge pure a Bonanni), tre miliardi di euro sono stati spesi, la cassa integrazione e i licenziamenti sono stati estesi dalla compagnia “rimasta italiana” più di quanto sarebbe stato nelle intenzioni di Air France qualora la trattativa fosse andata a buon fine ed ora, a pochi anni di distanza, si discute nuovamente di venderla ad investitori stranieri. Risultato, tempo e soldi persi inutilmente.

Qui il link a tutte le puntate di Effetto Domino sul sito di La7.


2 Responses to “Falasca VS Bonanni ad Effetto Domino”

  1. Simona Bonfante scrive:

    grande falasca. ma dobbiamo vederci proprio tutta la puntata?

  2. Piercamillo Falasca scrive:

    Dal minuto 55 circa si parla di Alitalia… e ci sono io

Trackbacks/Pingbacks