– Pubblichiamo un’intervista di Radio Radicale a Benedetto Della Vedova, in cui il presidente di Libertiamo si esprime contro la pena di morte per Tareq Aziz, “numero due” del regime di Saddam Hussein, sulla scia dell’iniziativa nonviolenta di Marco Pannella. Della Vedova evidenzia come una condanna a morte, tanto più dopo tanti anni dai fatti, servirebbe soltanto a ricadere in un clima di vendetta e antidemocrazia ed auspica un’azione internazionale, in sede comunitaria, per fermarla e far sì che Aziz sconti la sua pena, ma senza diventare un “martire” del precedente regime.

Fonte Radioradicale.it Licenza 2.5 Ita